Europa League. Sorride solo il Sassuolo, pari Roma e Fiorentina, Inter ko

Comincia con una vittoria il cammino del Sassuolo nella fase a gironi di Europa League. Al Mapei Stadium, i neroverdi – inseriti nel gruppo F – superano 3-0 l’Athletic Bilbao grazie al gol, tutti nella ripresa, di Lirola al 14′, Defrel al 30′ e Politano al 37′.

La Roma spreca l’opportunita’ di fare bottino pieno in casa del Viktoria Plzen, nel match d’esordio del Gruppo E di Europa League. I giallorossi di Spalletti, infatti, dopo soli tre giri d’orologio sono gia’ in vantaggio con il rigore conquistato da El Shaarawy e trasformato da Perotti. Calo di tensione della Roma che all’11’ si vede raggiunta dal colpo di testa di Bakos. Al 32′ Nainggolan colpisce la base del palo con il portiere ceko battuto. Nella ripresa trovano spazio in avvio Dzeko e a meta’ tempo Totti e Florenzi ma il risultato non cambia. Si chiude in parita’ sull’1-1.

Un debutto senza i fuochi d’artificio per la Fiorentina nella fase a gironi dell’Europa League. I viola non vanno oltre un pareggio a reti inviolate nel primo match del Gruppo J, in casa dei greci del Paok Salonicco, squadra ben organizzata ma quasi mai davvero pericolosa dalle parti di Tatarusanu. I toscani hanno sempre avuto in mano il pallino del gioco, creando qualche chance interessante con Babacar, Kalinic, Borja Valero e Badelj, senza pero’ centrare il bersaglio grosso.

Figuraccia Inter, unica squadra italiana che finisce ko in questo gioved√¨ di coppe. Nel girone K di Europa League i nerazzurri, a San Siro, cadono sotto i colpi dell’Hapoel Beer Sheva, formazione israeliana che si impone 2-0 grazie alle reti, nella ripresa, di Vitor (54′) e Buzaglo (69′).

Condividi