Euro 2016. Le squadre rivelazione al torneo intercontinentale in Francia

Non è facile presentare in maniera esaustiva tutte le squadre e i gironi di questa 15esima edizione del campionato europeo di calcio 2016. Sappiamo molto delle teste di serie, Spagna, Germania, Francia, Inghilterra, Belgio e Portogallo. Abbiamo compreso anche che l’Italia parte in seconda fascia, e che squadre importanti come Grecia e Olanda, per fare due esempi, non si sono qualificate alla fase finale. Detto questo, andiamo a scoprire chi sono le vere novità e potenziali rivelazioni di questa edizione a 24 squadre degli Europei.

Partiamo con la Slovacchia guidata dal tecnico Jan Kozak, che farà il suo esordio a questa edizione contro il Galles, sabato 11 giugno, alle ore 18. Bisogna ricordare che la nazionale slovacca ha dimostrato di avere grande potenziale, anche dopo la sua qualificazione. Non a caso ha battuto in amichevole i campioni del mondo tedeschi, per 3-1.

Tra le stelle di questa squadra rivelazione, bisogna almeno citare Martin Skrtel, capitano, che milita nel Liverpool, e Marek Hamsik, già a segno in 18 gare. Per il napoletano, questo sarà sicuramente il suo momento. La squadra slovacca, aldilà dei talenti individuali, è una nazionale molto coesa e sarà capace di dare battaglia nel suo girone, dove affronterà Russia, Inghilterra e Galles. Le quote per la Slovacchia vincente vanno da 2.94, contro il Galles, a 4.80 contro la Russia. Ancora più alta è data la vittoria contro l’Inghilterra, a 5.80. Nonostante queste quote di 888sport.it sulle scommesse agli europei pensiamo che Hamsik e compagni possano davvero stupirci con una prestazione all’altezza del torneo.

Un altro girone molto interessante è poi quello che vede coinvolte Portogallo, Austria, Ungheria e Islanda. Si va dal Portogallo che è quotato a 1.80, per il passaggio del turno come prima squadra, all’Austria, data a 3.25. Chiudono Islanda a 6.50 e Ungheria a 13. Per quanto riguarda invece il passaggio del turno, il Portogallo è dato da 1.10 a 5.70, l’Austria da 1.20 a 3.90, mentre Islanda e Ungheria, sono date come poco probabili. Interessante invece l’accoppiata Portogallo e Islanda, come passaggio turno, che è data a 4.20. Ovviamente per quanto riguarda le scommesse è sempre bene puntare sulle quote migliori, ovvero le più alte, visto che Francia, Spagna, Germania e Belgio sono date sotto quota 2.00, e questo vuol dire che tranne per gli abbinamenti è preferibile scegliere partite con un esito meno certo. La fase dei gironi si presenta come la più interessante e ricca di abbinamenti e quote a disposizione, con una media di 2-3 partite a giornata.

DISCLAIMER
Questo articolo è di pura informazione sportiva. Sport Campania non è in alcun modo responsabile dell’utilizzo delle informazioni ivi contenute e non è in alcun modo responsabile del contenuto dei siti collegati e linkati. Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. Le quote sono pubblicamente reperibili sui bookmaker online. Le quote presenti negli articoli sono riferite alla data di pubblicazione dei singoli post. Sport Campania invita a giocare responsabilmente. Maggiori info sul gioco sicuro sul sito AAMS