ESCLUSIVA. Pomigliano, Seno: “Fiducia ai giovani, futuro roseo”

E’ stato l’artefice della salvezza del Pomigliano. Biagio Seno, dopo essersi rimboccato le maniche la scorsa stagione, passando dalla scrivania alla panchina, si gode il meritato riposo in attesa di tornare più carico di prima al timone del club granata. Il tecnico dei vesuviani, intervistato in esclusiva dalla redazione di Sportcampania.it, ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti sul suo futuro e su quello della società della città dell’Alfa.

 

Come reputa la stagione da poco conclusa?

Ci siamo trovati in una strana situazione; si rischiava il tracollo e il presidente Pipola ha deciso di mandarmi in panchina. Ricordo bene, era il 20 gennaio, quando il presidente decise di farmi tornare ad allenare. Inizialmente non volevo ma poi ho assecondato il suo volere, riuscendo ad ottenere la salvezza sperata.

 

Sarà ancora lei a guidare i granata nella prossima stagione?

Sicuramente. Il prossimo anno sarò ancora alla guida del Pomigliano, stiamo già programmando un progetto che prevede il coinvolgimento di molti giovani.

 

In chiave mercato ha già nel mirino qualche valido elemento da inserire nella rosa?

Abbiamo idee molto chiare. Il nostro scopo è quello di far crescere i nostri giovani calciatori affiancati dagli over, più qualche innesto proveniente dal mercato.

 

Guardando al futuro, cosa c’è all’orizzonte per il Pomigliano?

Il presidente Pipola è uno a cui piace guardare lontano. Ci sono basi importanti su cui poter sviluppare in quattro o cinque anni un bel progetto. Insomma, guardiamo sicuramente al futuro del club.

Condividi