Ercolano. Si comincia a far sul serio: preparazione e prima amichevole

Nella mattinata di oggi l’Ercolanese di mister Esposito ha sostenuto la prima amichevole di questa stagione, quella contro il Giugliano. Una batosta nel risultato, ma non nella prestazione. Evidente la differenza tecnica nel primo tempo la squadra della città degli scavi è riuscita a tenere botta, seppur relativamente ai tigrotti.

Alla fine dei primi 45′ il risultato è di 4-0 per il Giugliano, che ospita i granata tra le mura amiche del Vallefuoco. Al termine del match però, le reti sono 7 per i gialloblù e 0 per l’Ercolanese. Un risultato ampiamente pronosticato dallo staff tecnico capeggiato da mister Esposito che appena pochi giorni fa ha cominciato la preparazione.

Sono 24 i calciatori a disposizione del tecnico granata, che può contare su un succoso mix di esperienza e di gioventù.

Di Franco, Di Dato, Di Biase, Palladino (00), Minauda, La Vecchia, Palumbo, Porcaro, Uliano, Narciso, Vitagliano, Vitale, Guadagnuolo, D’Emilio (01), Testaguzza (01), Sforza (00), Scarfogliero (01), Maione (01), Imperato (01), Cozzolino (01), Raia (01), Mango (02), Amitrano (01), Sacco.

Una prima sgambature per la formazione di Esposito per iniziare a mettere minuti delle gambe, in attesa dell’esordio nella Coppa Italia di Promozione contro il Pianura. Tempi stretti e voglia di farsi subito valere in casa Ercolanese per una sfida dal gusto esotico e nostalgico. Due formazioni importanti che vanno a incontrarsi dopo la resurrezione e, nel caso del Pianura, il ritorno nel calcio regionale.

Solo pochi giorni ormai a disposizione prima di scendere ufficialmente in campo. Il match dei granata è stato infatti anticipato a sabato allo stadio Simpatia di Pianura. Full immersion per l’Ercolanese che deve riuscire ad arrivare in tempo ad una forma importante per la prima stagionale.

Cristina Mariano

Condividi