Ercolanese. Buona la prima, blitz contro il Lacco Ameno

Comincia nel migliore dei modi il campionato dell’S.C. Ercolanese che all’esordio batte il Lacco meno a domicilio. La vittoria porta il nome dell’ultimo acquisto, Francesco Rossi, che è tornato in granata dopo tre anni ed oggi ha segnato pochi minuti dopo l’ingresso in campo, realizzando anche l’assist per il raddoppio di Tufano.
Partono forte i granata che schiacciano gli avversari nella propria metà campo e nei primi cinque minuti battono già tre calci d’angolo. Il caldo condiziona la gara e bisogna aspettare il 23′ per vedere il primo tiro verso lo specchio della porta: Caccia prova dalla lunga distanza e il portiere deve riparare in angolo. L’S. C. Ercolanese mostra di stare sempre un passo avanti, Tufano serve Paolo Borrelli che in area è infastidito da un avversario e non riesce a controllare bene la sfera. Gli ospiti hanno sempre il piglio del gioco, fanno più possesso ma il Lacco Ameno chiude gli spazi. Al 35′, dal sesto corner, Paolo Borrelli prova di testa ma la palla termina alta. Poco dopo lancio di Tufano per Mosca, appoggio per Davide Di Micco che aggira la difesa ma il suo tentativo di destro si spegne sul fondo. È indicativo il numero dei corner battuti dai granata nel solo primo tempo, nove contro zero, ma nonostante la predominanza in campo la prima frazione finisce 0-0.
Il secondo tempo si apre con una grande occasione per l’S.C. Ercolanese con Mosca che su cross di Pezzella dalla sinistra colpisce bene di testa, ma Petrone fa un grande intervento e manda in corner. Gli isolani provano a darsi una scossa, alzano il baricentro senza comunque produrre nessuna palla gol. Al 62′ c’è un nuovo tentativo di Borrelli, questa volta da fuori area, ma il tiro non è molto forte e il portiere para senza problemi.
Al 66′ l’episodio che cambia la gara: Mosca dalla sinistra s’invola in area, alza la palla al centro e Rossi, entrato da pochi minuti, spinge la palla in rete e firma il vantaggio. Per i granata nuovo tentativo di Gennaro Caccia al 77′ ancora da lontano, questa volta su punizione, ma la mira è troppo alta. L’S.C. Ercolanese vuole chiudere la partita e alla fine di una bella azione all’81’ Di Meo calcia dal limite dell’area con la sfera che esce di poco. A quattro minuti dalla fine passaggio di Rossi per Tufano sul filo del fuorigioco, il capitano supera il portiere ed entra in porta con la palla, regalando i tre punti ai suoi. Per il prossimo turno esordio in casa per i granata contro la Puteolana 1909.
Al termine dell’incontro il direttore generale Vincenzo Gaglione tiene a sottolineare che la vittoria è dedicata al presidente: “Umberto Raiano con enormi sacrifici sta costruendo qualcosa di straordinario per la sua città e per i tifosi”.
TABELLINO
LACCO AMENO – S.C. ERCOLANESE 0-2
LACCO AMENO: Petrone, Dinu (’01) (90′ De Siano ’03), Romano (69′ Oratore), Palomba, Ragosta, Boria, Tessitore, Barile, Seprano (’04) (59′ Trani ’06)), Iovene (67′ Muscariello), Riccio
A disposizione: Di Meglio (’02), Schiano (’03), Verde, D’Ambrosio
Allenatore: Gennaro D’Ambra
S.C. ERCOLANESE: Uliano, Matrone (’03), Caccia, Di Dato, Pezzella, Tufano, Di Micco Dan. (’03) (64′ Cefariello A.), Borrelli P., Mosca (90′ Borrelli Domenico), Di Micco Dav. (63′ Rossi), Di Meo (’01) (89′ Cefariello F. ‘O2)
A disposizione: Di Biase (’02), Spedaliere, Gargiulo, Vigorito (’03), Rullo (’02).
Allenatore: Carlo Ignudi
ARBITRO: Giuseppe Pio Cavallaro (Nola)
ASSISTENTI: Di Rosa (Torre Annunziata) – Fusco (Frattamaggiore)
RETI: 66′ Rossi, 86′ Tufano.
NOTE: ammoniti Tessitore, Romano, Riccio, Barile, Muscariello (LA); Matrone, Rossi, Uliano (E). Angoli: 4-12 Tempo di recupero: 0’pt;