Eccellenza. Verdetti finali: classifica play-off e scontri play-out

Si è chiusa la stagione regolamentare del campionato di Eccellenza. Sono arrivati verdetti finali per quel che riguarda i play-off e i play-out. Definita a questo punto anche la terza vincente di girone, quella del raggruppamento C, che ancora mancava.

Il triangolare promozione

Riepiloghiamo, quindi, quello che sarà lo scontro per le squadre che avranno il diritto di iscriversi al campionato di Serie D del prossimo anno. Abbiamo le già qualificate Palmese e Puteolana, ma oggi è arrivata anche la terza. Dallo sfida all’ultimo gol del girone C, arriva, quindi, l’ultima prima classificata: l’Angri. Chi si scontrerà per prime è stato deciso già nei mesi scorsi: Puteolana-Palmese. (LEGGI QUI)

La classifica play-off

Molto più complicato capire chi giocherà contro chi per i play-off, quanto meno senza andare a decriptare il regolamento del Comitato Regionale e tradurre in nomi e numeri ciò che è stato scritto. Le aventi diritto sono le tre seconde, le tre terze e le due migliori quarte. In parole semplici:

  • Audax Cervinara, Savoia, San Marzano, che sono le tre seconde;
  • LMM Montemiletto, Napoli United, che ha superato l’Ischia proprio all’ultima giornata (LEGGI QUI), e l’Agropoli; cioè le tre terze
  • Ischia e Scafatese, le due migliori quarte.

Da qui si dovrà stilare una classifiche che seguendo i dettami del regolamento ufficiale (LEGGI QUI), sarebbe:

  1. San Marzano (61 punti/26 partite = coefficiente 2.34)
  2. Savoia (55 punti/26 partite = coefficiente 2.11)
  3. Audax Cervinara (54 punti/26 partite = coefficiente 2.07)
  4. Agropoli (56 punti/26 partite = coefficiente 2.15)
  5. LMM Montemiletto (52 punti/26 partite2; DR 35/26 partite = 1.34)
  6. Napoli United (52 punti/26 partite2; DR 31/26 partite = coefficiente 1.19)
  7. Scafatese (52 punti/26 partite = coefficiente 2)
  8. Ischia (51 punti/26 partite = coefficiente 1.96)

Gli accoppiamenti saranno quindi:

  1. San Marzano-Ischia
  2. Savoia-Scafatese
  3. Audax Cervinara-Napoli United
  4. Agropoli-LMM Montemiletto

Le gare si giocheranno in casa della miglior classificata al termine della stagione regolamentare, in base, appunto, alle due in gara. Gara unica, che in caso di parità andrà a trovare la vincente al seguito dei tempi regolamentari, ma non si disputeranno i calci di rigore. In caso di persistente parità si considererà vincente, la squadra meglio classificata al termine della stagione regolamentare.

Nel secondo turno si scontreranno:

  • vincente della gara 1-vincente gara 4, in casa del miglior posizionamento di classifica delle otto qualificate
  • vincente gara 2-vincente gara 3, in casa del miglior posizionamento di classifica delle otto qualificate

Anche in questo caso si procederà ai tempi supplementari in caso di parità, ma non si disputeranno i  calci di rigore. Come per il primo turno ,anche in questo caso vincerà la miglior classificata nella stagione regolamentare.

Solo nella finale, invece, saranno disputati i calci di rigore in caso di parità sia ai tempi regolamentari, sia in seguito ai tempi supplementari. La vincente andrà quindi a occupare il posto di quella che nello schieramento dei play-off nazionali viene denominata Campania B.

Le gare dei play-out

Nel girone A sono state già trovare le prime tre retrocesse: Ottaviano, Forza & Coraggio e Vis Ariano Accadia. La quarta verrà trovata dallo scontro tra Saviano e Città di Avellino. Matematicamente salva, quindi, la Virtus Campania Ponticelli.

Nel girone B si salva matematicamente la Maddalonese, che condanna la retrocessione diretta della Neapolis, assieme a Barano e Nuova Napoli Nord, a 0 punti in classifica. Si giocherà, invece, la gara play-out tra Real Forio e Sant’Antonio Abate.

Infine, nel girone salernitano si giocheranno entrambe le gare spareggio. Il primo è quello tra Faiano e Salernum Baronissi, il secondo quello tra Alfaterna e Castel San Giorgio. Retrocesse già da tempo Calpazio e Virtus Cilento.

Da specificare che ogni gara spareggio si giocherà in casa della squadra meglio classificata al termine della stagione.