Eccellenza girone E, vittoria d’esordio per il Buccino sul Faiano

BUCCINO – Dopo sei mesi di stop il campionato di Eccellenza riprende con il nuovo format con mini gironi e playoff finali. Il Faiano, dopo una settimana difficile dopo i problemi causati dal virus, esordisce al Comunale di Buccino contro la formazione di Pietropinto. Dopo cinque di gioco primo sussulto del match: gran botta dalla destra di Ruggiero, Pergamena respinge e neutralizza il pericolo in angolo. Successivamente Pergamena mette i brividi ai suoi con un’uscita non perfetta in area, il Buccino si salva in questa occasione. Al 12’ occasione per i padroni di casa, tiro dal limite di Campione, il giovane Farina risponde alla grande deviando la sfera. Al 16’ ci prova Lordi dall’interno dell’area, dopo una serie di batti e ribatti il centrocampista prova il tiro, Farina ancora una volta ci mette una pezza. Al 25’ occasione d’oro sui piedi di Maisto, dopo una serie di rimpalli in area, la palla esce di pochissimo sopra la traversa. Alla mezz’ora incursione di Medaglia sulla sinistra, palla pericolosa al centro, Girardi la risolve col ginocchio. Al 31’ si fa male Erra, al suo posto deve entrare Russomando. Al 33’ il Buccino trova il vantaggio: sugli sviluppi di un angolo, Campione colpisce la traversa con la palla smorzata dal portiere ospite, sulla palla vagante si fa trovare pronto Ghione Mainardi che insacca la palla del vantaggio rossonero. Al 39’ Di Giacomo atterra Lordi in area di rigore, l’arbitro indica il dischetto. Sulla palla si porta Campione, l’attaccante rossonero piega la mano al giovane portiere biancoverde e raddoppia. Paura nel finale per Ruggiero che sembra non riuscire a continuare la gara, il capitano biancoverde nella ripresa stringe i denti e torna in campo. Il secondo tempo inizia in sordina, la fatica dei carichi di lavoro delle settimane di preparazione si fa sentire. La prima occasione capita sui piedi dell’esterno Ghione Mainardi, tiro che fa la barba al palo ed esce. Nulla da segnalare fino alla mezz’ora con la fatica che si fa sentire. Girandola di cambi nel Faiano, escono Maisto e De Mattia, entrano Somma e D’Auria. Nel Buccino entra il neoacquisto Merola. Proprio l’attaccante ex Faiano poco dopo l’entrata in campo divora una ghiotta occasione, da buona posizione spara a lato. Al 38’ bella incursione del neoentrato D’Auria, il giovane esterno non ci crede abbastanza a pochi passi dalla porta perde palla. Al 42’ occasione per Merola, gran tiro dalla sinistra, Farina si oppone in angolo. Termina qui la gara, col successo all’inglese del Buccino sul Faiano. Dopo un primo tempo in cui si era visto un buon Faiano, dopo la mezz’ora la gara è stata sbloccata da due episodi, con i rossoneri di Pietropinto che hanno capitalizzato al meglio le occasioni avute e hanno gestito in maniera ottimale il vantaggio, andando anche vicini al tris nella ripresa. I due gol hanno di fatto chiuso la gara già nella prima frazione, coi biancoverdi che non hanno trovato la giusta reazione al doppio svantaggio.

 

TABELLINO

BUCCINO VOLCEI: Pergamena, Maltempo 01, Ghione Mainardi, Medaglia, Ietto, Casale, Malafronte 02 (44’st Cozzolino 02), Lordi (39’st Di Senso), Campione (29’st Merola), Siano (46’st Fernando), Medaglia. A disp.: Nappo 02, Murano 01, Sansone 01, Senatore, Petagine. All: Pietropinto

FAIANO 1965: Farina 01, Ruggiero (42’st Ceresoli G.), Martinangelo, Maisto (10’st Somma 02), Girardi, Di Giacomo, De Mattia 03 (23’ D’Auria 02), Erra L. (31’pt Russomando 01) (31’st D’Amato 02), De Luca, Cammarota, Stoia. A disp.: Marino 04, Plaitano 02, Roscigno 01, Pellegrino S. 01. All. Ceresoli A.

ARBITRO: Granillo di Napoli | ASSISTENTI: Monaco di Sala Consilina – Federico di Agropoli

RETI: 33’pt Ghione Mainardi (B), 39’pt Campione su rig. (B)

NOTE: Gara a porte chiuse. Ammoniti Siano, Campione (B) De Mattia, De Luca (F). Angoli Buccino 4 – 2 Faiano. Recuperi 1°T: 1’ – 2°T: 4’