Eccellenza. Girone B: vincono le squadre di casa, scontro play-off all’Eclanese

Nel pomeriggio di oggi si è dato il via alla diciottesima giornata di campionato. Sono cinque le partite anticipate dal sabato di Eccellenza. Andiamo quindi a vedere cos’è successo sui campi.

La Battipagliese è impegnata a Venticano, dove ad attenderli c’è l’Eclanese dei record di Alessio Martino. Una vera e propria lotta ai play-off per le formazioni, che però vede la padrona di casa andare sul vantaggio con Capone al 10′. Dieci minuti più tardi le zebrette impattano con Iommazzo, ma prima della fine del primo tempo, gli irpini sorpassano ancora con il gol di Grillo a due minuti dal triplice fischio. Nella ripresa allunga l’Eclanese con il gol di Santosuosso al 65′.

La Virtus Avellino cade di misura a Maiori tra le mura amiche del Costa D’Amalfi, che trova il gol all’8′ con Vigorito. il risultato non cambia più e i costieri riescono a portare a casa tre punti importanti.

Vince anche il Sant’Agnello impegnato nel derby costiero con il San Vito Positano. I padroni di casa calano la manita nei confronti dei giallorossi di Macera. Il risultato va subito dalla parte del San Vito con Giordano che apre al 2′. Al 10′ impatta Mosca su calcio di rigore. Lo stesso nel secondo tempo, al 48′ sigla la sua doppietta personale e il gol che vale il 4-1. Il primo tempo si chiude con il 3-1 dei padroni di casa grazie all’allungo di lauro e Strianese. Nella ripresa il gol in apertura di Mosca e al 55′ allunga Ascione.

Giornata positiva per le padrone di casa, perchè porta i tre punti a casa anche il San Tommaso, impegnato a Pratola Serra contro il Castel San Giorgio. Apre al 7′ Rapolo e Trimarco raddoppio al 15′. Nella ripresa i grifoni consolidano il vantaggio con la marcatura di Arzeo. Al 90′ i rossoblù accorciano con il gol di Maio.

Segue la via della vittoria anche la Polisportiva Santa Maria, che all’inglese porta a casa tre punti contro il Valdiano. Un gol per tempo: rompe l’equilibrio Manzo al 43′, al 78′ il Valdiano resta in dieci uomini per l’espulsione di Della Femina e ne approfitta la formazione cilentana che due minuti più tardi si porta sul 2-0 con De Sio.

Cristina Mariano

Condividi