Eccellenza. Girone B: rimonta Scafatese, tris Agropoli contro il Faiano

Si chiude il mese di dicembre e la 16esima giornata di campionato. Nel pomeriggio si sono infatti giocate le sfide che completavano il primo turno del girone di ritorno. Andiamo quindi a vedere cos’è successo sui campi nel pomeriggio calcistico.

L’Agropoli cala il tris nella sfida contro interna contro il Faiano, te punti che permettono ai delfini di allungare la propria classifica e proiettarsi al secondo posto assieme al San Tommaso. Il risultato si sblocca nel secondo tempo, con Natiello che al 67′ trasforma un calcio di rigore. Raddoppia Tandara e cala il tris Doto. L’Agropoli resta anche in dieci uomini per l’espulsione di Lombardo.

Partita rocambolesca in casa Scafatese, dove la formazione di casa riesce a ribaltare il doppio svantaggio contro il Castel San Giorgio. Dal canto suo la formazione di Ciro De Cesare sbaglia un calcio di rigore sul 2-0. I canarini salgono in cattedra e dopo i gol di Iapicco e Napoletano riapre il match con Apredda. Nel finale di match Rinaldi e Siciliano mettono a segno i gol decisivi. Rinaldi trasforma all’84’ un calcio di rigore e l’ex Palmese cala il tris all’88. Da segnalare un’espulsione per parte, prima Mandile e poi Esperimento.

La Battipagliese trova la terza sconfitta dell’era Pietropinto tra le mura del Carraro di Santa Maria di Castellabate. Risultato che resta bloccato sullo 0-0 fino al 73′ quando Margiotta apre le marcature. Raddoppia poi Cherillo all’88’. La Polisportiva Santa Maria chiude il match con due uomini in meno per le espulsioni di Romano e Fiorillo.

Il San Vito Positano ferma sul 2-2 il Costa D’Amalfi. Una rimonta e contro rimonta per il derby costiero. Apre il San Vito Positano con Di Biase che trasforma un calcio di rigore, poi una doppietta di Mascolo rimette in piedi la squadra di Ferullo. Un blitz di Ranieri al 92′ ferma sul pareggio.

Il match salvezza tra la Virtus Avellino e il Valdiano finisce con un pareggio a reti inviolate.

Cristina Mariano

Condividi