Eccellenza. Girone A: incendi di fine stagione, lotte pienamente vive

Domenica mattina alle 11:00 si scenderà in campo per affrontare la terzultima gara del campionato di Eccellenza. Le squadre potranno sparare gli ultimi colpi cercando di raccogliere i punti necessari al raggiungimento dei traguardi prefissati.

ULTIMI INCROCI PER LA SALVEZZA – Diventa più accesa, ma soprattutto più ardua la lotta per la salvezza, dove l’Aversa Normanna ormai è condannata alla retrocessione, ma la Virtus Ottaviano potrebbe raccogliere un inaspettato posto nei play-out al termine della sabbia nella clessidra. La squadra vesuviana, infatti,, nel prossimo turno dovrà vedersela contro l’Afro-Napoli di Sasà Ambrosino, alla ricerca di un posto nei play-off ai danni del Casoria. Non può permettersi passi falsi, perchè l’Albanova rivitalizzata è l√¨ che attende. Compito arduo, quindi, per la squadra di Soviero fermare i multietnici. Intanto l’Aversa Normanna farà un viaggio sull’isola per affrontare il Forio di Mimmo Citarelli, mentre il Barano dovrà provare il colpo gobbo al Paudice di San Giorgio a Cremano. Scontro diretto al Conte, dove la Puteolana affronterà la formazione di Califano in un derby tutto flegreo. Infine per la lotta salvezza diretta c’è il Mondragone, alle prese con l’Afragolese, affamata di vittorie e di Serie D.

LOTTA AL VERTICE, LE INSEGUITRICI OSSERVANO A CASALE – La Frattese dopo il pareggio contro l’Afro Napoli della scorsa giornata dovrà tornare alla vittoria per macinare punti e mantenere invariate le distanze, sperando in passi falsi delle avversarie. Giugliano ed Afragolese dal canto loro, invece, vorrebbero che l’Albanova continuasse nel suo momento positivo e fermasse anche la squadra di Andrea Ciaramella dopo il Giugliano appena poche settimane fa. I tigrotti, comunque, saranno impegnati nell’impegnativa trasferta di Volla. La squadra di Di Michele è in una posizione molto tranquilla, ma il Borsellino è un difficile campo di conquista. Come detto, invece, l’Afragolese sarà impegnata al Moccia contro il Mondragone.

ULTIMI ASSALTI PER I PLAY-OFF – La griglia per i play-off cambia di giornata in giornata, salvo poi tenere fisse le prime tre con Giugliano ed Afragolese sempre stazionarie sui primi due posti per gli spareggi promozione. Nelle parti più basse, invece, sono Gladiator, Casoria, Afro Napoli e Albanova a puntare agli altre tre posti disponibili. I sammaritani, reduci dall’addio di Giovanni Sannazzaro aspettano al Piccirillo il Casoria per uno scontro diretto. Afro Napoli e Albanova, invece saranno impegnate rispettivamente contro Virtus Avellino e Frattamaggiore.

La 27esima giornata

Afro-Napoli United-Virtus Ottaviano
Albanova-Frattamaggiore
Gladiator-Casoria
Puteolana-Flegrea
San Giorgio-Barano
Real Forio-Aversa Normanna
Virtus Volla-Giugliano
Afragolese-Mondragone

Qui per la classifica

Qui per le designazioni arbitrali

Cristina Mariano