Durazzano 2016. Manita dalla Sanciprianese

In forte emergenza, il Durazzano inizia il nuovo anno con un risultato negativo sul sintetico di Lusciano al cospetto della capolista Sanciprianese. Una squadra, quella guidata dal tecnico Lagravanese imbattuta ed autentica macchina da gol. I complimenti della società durazzanese per il percorso intrapreso verso la promozione.

Il Durazzano, non era quello dell’andata, con la squadra tornata ad allenarsi in settimana a distanza di un mese esatto dall’ultimo successo contro il Cerreto.

In questo mese di sospensione dell’attività a causa dell’impennata improvvisa dei contagi su tutto il territorio, la squadra purtroppo ha registrato assenze importanti come i centrali difensivi De Lucia Vincenzo e Nuzzo.
A questi due nel match odierno si sono aggiunte le assenze di Bernardo ed Icolari in attacco e di Vittorio Pascarella, al quale auguriamo una pronta guarigione.

Nonostante tutto ed il risultato maturato, un grazie immenso va ai ragazzi scesi in campo ad onorare la maglia del Durazzano. Adesso resta da guardare avanti ed alla prossima sfida con il Carinola.

SANCIPRIANESE – DURAZZANO 5-0

SANCIPRIANESE: Sagliocco, Barbato, Checchia
Serao, Formisano, Campana, Biffaro, Napoletano, Gambardella, Parente, Negozio.

A disposizione: Di Bartolomeo, Mazza, Di Tella, Garofalo, Cerullo, Di Maio.

Allenatore: Antonio Lagravanese.

DURAZZANO: Bove, Basilicata D. (dall’85’ Fulgieri), Di Vico, De Lucia I., De Lucia A. (dal 70’ Diglio), Cristiano, Lucaioli (dall’85’ Formichella), Pascarella C., Ciaramella M. (dal 65’ Posillico), Basilicata G., Piccoli (dal 75’ Ambrosone).

A disposizione: Gagliardi, Stasi.

Allenatore: Abbatiello (Liguori squalificato)

RETI: 9’, 52’ Parente, 47’ Negozio, 77’ Gambardella, 90’ Cerullo

ARBITRO: Giovanni Vinoso (Sez. Nola)