“Di sfiDe in sfiDe”. Turris-Bari: al Liguori sfida d’altri tempi

Domani pomeriggio lo stadio “Liguori” di Torre del Greco si vestirà a festa per accogliere il Bari, capolista, per il big match del girone I. Dodici punti a dividere le due squadra, ma corallini con una sfida da recuperare, quella contro il Rotonda rinviata per maltempo.

Potenzialmente la Turris potrebbe riaprire il campionato, portandosi a nove punti, con altri tre guadagnabili sul campo del Rotonda la prossima settimana.

COME ARRIVA LA TURRIS – Sold out al Liguori, atmosfera da calcio professionistico per i corallini che però arrivano al match con due defezioni. Longo in settimana ha subito uno stiramento che lo terrà fuori per circa un mese. Indisponibile anche Cunzi.

COME ARRIVA IL BARI – Floriano sembra recuperato, ma la sua presenza in campo non è certa. Il calciatore, infatti, domenica aveva avuto dei problemi fisici che lo terranno lontano dalla preprazione per gran parte della settimana.

I PRECEDENTI – Circa quarant’anni dall’ultimo scontro tra le due squadre tra le mura amiche della Turris. Sette gli scontri al momento registrati negli almanacchi del calcio italiano. Sei in Serie C e uno in Serie D, quello della stagione in corso finita con il risultato di 0-0 al San Nicola. Tre stagioni consecutive per lo scontro tra i galletti e i corallini, consumatisi tutti nel campionato di Serie C. Il primo si è registrato nella stagione 1974/1975 finista con un pareggio per 1-1 tra le mura amiche dei torresi e al ritorno con la vittoria per 3-1 dei pugliesi a Bari. La stagione successiva si sono registrate una vittoria a testa, all’andata è finita per 3-2, a Torre del Greco, 1-0 a Bari. Infine nella stagione 1976/1977 tutti e sei i punti sibi statu del Bari.

PROBABILI FORMAZIONI

Turris (4-3-3): D’Inverno; Esempio, Di Nunzio, Varchetta, Auriemma; Vacca, Franco, Fabiano; Addessi, Guarracino, Celiento

Bari (4-2-3-1): Marfella; Aloisi, Di Cesare, Mattera, Quagliata; Bolzoni, Hamilili; Liguori, Brienza, Floriano; Simeri

Cristina Mariano