Delizia Pallavolo Ottaviano. Annientata Club Italia, si vola in vetta

Club Italia-Delizia Pallavolo Ottaviano 1-3 (25-23; 25-27; 17-25; 12-25)

Club Italia: Berardi, Panciocco, Sperotto, Dalcorso, Garofalo, Motzo, Federici. All Morganti

Delizia Pallavolo Ottaviano: 1 Lucarelli, 2 D’Alessandro, 3 Bianco, 6 Arzeo, 8 Ardito, 10 Libraro, 11 Di Felice, 12 Picardo, 13 Guancia, 14 Marra, 17 Settembre, 18 Contursi. All. Libraro

 

Vittoria sofferta ma voluta con il cuore per la Delizia Gis Pallavolo Ottaviano che al centro Militare di Bracciano batte 3-1 il Club Italia in rimonta dopo essere andato sotto 1-0. Grande prestazione di Lucarelli e Settembre entrati a partita in corso.

Partenza equilibrata tra le due squadre che si ribattono colpo su colpo. Prima Guancia e poi Bianco mettono a terra i primi punti vesuviani. I ragazzi del Club Italia però sono in palla e rimangono attaccati al punteggio chiudendo addirittura in vantaggio al primo time out 8-7. La Gis entra in un vortice negativo esaltando le qualità dei ragazzi di casa che volano nel punteggio e nel morale portandosi 16-11 con gli ospiti nervosi. Nonostante questo la Delizia reagisce e si riporta sotto impattando 23 pari con Contursi. Nel momento decisivo l’attacco dell’Ottaviano si inceppa e addio primo set: prima una murata e poi un errore diretto regalano 1-0 al Club Italia.

Nel secondo set la musica non cambia. La prima parte si viaggia punto a punto ma ancora una volta gli errori sono troppi per la Gis e Club Italia chiude ancora 8-7 al primo tempo tecnico. I ragazzi capiscono che è il momento di uscire dalle difficoltà e comincia una battaglia vera e propria. Arzeo insacca il pallone che vale il primo vantaggio dell’Ottaviano che chiude sul 16-14 alla seconda sirena. Nella parte finale reagisce ancora il Club Italia portando la Gis ai vantaggi. √à il momento dell’esperienza e della voglia di vincere dei ragazzi di coach Libraro. La prima palla set viene annullata da Panciocco in diagonale. Di Felice ci porta al nuovo set point trafiggendo la difesa di casa. La tensione è alle stelle il muro di Ottaviano si alza e Guancia stampa Motzo e pareggia i conti 1-1.

Il muro di Guancia cambia il vento della partita e la Gis diventa padrone del campo. La Delizia comincia a far male in battuta e azzanna il pallone sottorete. Il tocco a muro di Arzeo significa vantaggio 8-5. Sul 12 pari coach Libraro cambia: dentro Lucarelli e fuori Di Felice. Il numero 1 ottavianese demolisce in battuta la ricezione romana. La Gis vola via 16-12 anche alla stampata di Bianco che mette a terra il punto della seconda sirena. Nel finale è ancora Lucarelli a mettere a terra il 24-17. L’errore di Panciocco in diagonale sancisce il vantaggio Gis 2-1 e si va al quarto set.

Nel quarta frazione non c’è partita. Settembre spara la prima palla sulle mani del muro con palla out. Ricomincia lo show di Lucarelli. L’attacco vincente porta l’opposto ottavianese in battuta. Dal 3-1 la Gis vola al primo time out 8-2. I neo entrati continuano a martellare i ragazzi della Nazionale: Lucarelli continua a demolire gli avversari con delle fucilate feroci. Il muro di Settembre porta Ottaviano su un clamoroso 16-7. Nel finale è festa Delizia Ottaviano: Di Felice rientra e stampa a terra il punto che vale il match point. Il muro di Contursi chiude la pratica e regala 3 punti fondamentali per la Gis che vola a quota 34 e accorcia su Station Service. Sabato alle 18.30 tutti al PalaGis per il big match contro Sabaudia.

Ufficio Stampa Gis Pallavolo Ottaviano

Luigi Iervolino

Condividi