Conte: “Con Mazzarri l’Inter lotterà per il vertice”

”L’Inter puo’ lottare per il vertice”. Antonio Conte e la Juventus non hanno nessuna intenzione di sottovalutare l’Inter, che domani riceve i bianconeri nel big match della terza giornata di campionato. La Vecchia Signora arriva all’appuntamento con i favori del pronostico: due scudetti alle spalle, una rosa completa e un gioco collaudato. I nerazzurri, invece, si sono affidati a Walter Mazzarri per rialzare la testa dopo l’ultima stagione disatrosa. ”L’Inter puo’ puntare ad un ottimo campionato, puo’ lottare per il vertice. Puo’ lottare per lo scudetto? Dipendera’ dalla bravura con cui gestiranno le situazioni durante l’anno”, dice Conte alla vigilia. ”Potranno lavorare tutta la settimana, concentrandosi sull’aspetto tecnico e fisico. Inoltre, l’assenza di impegni europei incide anche sul numero di infortuni. La rosa nerazzurra non era scarsa lo scorso anno, visto che sono venuti a vincere 3-1 a Torino. Mazzarri e’ un tecnico di qualita’, ha dimostrato di saper valorizzare i giocatori a sua disposizione. A Napoli ha portato Hamsik, Lavezzi e Cavani da 7 a 9-10. Dal punto di vista tecnico, l’Inter e’ nelle mani migliori”, aggiunge elogiando il lavoro del collega. ”Se l’Inter vincesse, l’autostima aumenterebbe -aggiunge Conte evidenziando elementi in comune tra l’Inter attuale e la Juve 2011-2012-. Due anni fa per noi si parlava di mercato sbagliato e di sesto posto, poi la Juve ha vinto lo scudetto. Con la vittoria casalinga contro il Milan, poi, prendemmo fiducia e cominciammo un nuovo percorso”.

adnkronos.com