“Come Potrebbe Finire”. Italia vs Svezia: Cuore italiano, eterno Ibra

Benvenuti al nostro secondo appuntamento della nostra rubrica Come potrebbe finire speciale Euro 2016. La nostra redazione, con l’ausilio del simulatore virtuale di PES 2016, cercherà di indovinare il risultato della gara tra Italia e Svezia che si disputerà domani alle ore 15:00, allo Stadium Municipa di Tolosa.

Gara accesa fin dalle prime battute iniziali, con gli azzurri che creano gioco e provano subito a sfondare, mentre la Svezia si affida a veloci ripartenze e alla sua punta di diamante Ibrahimovic. Dopo un quarto d’ora di gioco, la contesa è in perfetto equilibrio almeno nel punteggio, diversamente le occasioni fioccano per l’Italia, che però non riesce a sfruttare al meglio. Alla mezz’ora il risultato non cambia, cos√¨ come negli ultimo quarto d’ora. Quindi, si va a riposo con il risultato in parità.

Nella ripresa è un assolo azzurro, con gli italiani che premono sull’acceleratore, costringendo gli avversari a chiudersi in difesa. La contesa sembra proprio non volersi sbloccare, ma quando manca un quarto d’ora alla fine l’Italia passa in vantaggio. A segnare è l’oriundo Eder che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, di testa manda in vantaggio gli azzurri. La partita non si smuove da questo risultato e si conclude con la seconda vittoria della selezione italiana.

Secondo la simulazione, gli uomini di Conte si aggiudicano la seconda vittoria nel girone, ma adesso la palla passa dalla realtà virtuale a quella del campo.