CN Posillipo. I rossoverdi contro la Roma Vis Nova strappano il pass di Coppa Italia

Si è chiusa la prima fase della Coppa Italia maschile. Quattro le squadre qualificate nei due gironi a cinque, svoltisi, il primo nella Piscina comunale Zanelli di Savona che ha visto il passaggio al secondo turno della RN Savona e della Pallanuoto Trieste, mentre nel secondo girone, quello disputato al Centro federale di Ostia sono passati il Circolo Nautico Posillipo la Roma Vis Nova.

Alla seconda fase, prevista il 7 e 8 ottobre, si sono quindi qualificate, oltre alle prime quattro squadre classificate nel Campionato scorso, la prima e la seconda classificata di ogni raggruppamento: la vincente del girone B, il Circolo Nautico Posillipo, e la seconda del girone A, la Pallanuoto Trieste che affronteranno, nel gruppo C, la Pro Recco e la Canottieri Napoli, mentre la vincente del girone A, la RN Savona, e la seconda del girone B, la Roma Vis Nova, se la vedranno con il Brescia e BPM Sport Management nel gruppo D. Infine le migliori quattro, il 10 e 11 marzo 2017, disputeranno la Final Four per aggiudicarsi la Coppa Italia.

Cos√¨ in apertura di stagione il Circolo Nautico Posillipo, allenato dal tecnico Mauro Occhiello, dimostra tutto il valore della sua rosa, in parte rinnovata, dopo una campagna acquisti, senza dubbio, di alto profilo, improntata al ringiovanimento della squadra che rende il team rossoverde uno dei più giovani del Campionato, con un età media di 23/24 anni. Buono l’esordio del Posillipo che, vincendo con 10 punti il girone di qualificazione, passa al secondo turno, imbattuto, collezionando tre vittorie ed un pareggio.

Questi i tabellini della qualificazione del Circolo Nautico Posillipo :

CN Posillipo-CC Ortigia 9-8

CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 3, Rossi, Foglio 1, Klikovac 1, Mattiello, Renzuto Iodice, Subotic 3, Vlachopoulos, Marziali, Dervisis 1, Saccoia, Negri. Allentaore Occhiello.
CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Puglisi, Di Luciano 1, Giacoppo 1, Camilleri 2, Ivovic, Rotondo, Danilovic 3, Casasola 1, Cusmano, Caruso. All. Giannouris.
Arbitri: Severo e Ricciotti
Note: parziali 4-2, 1-1, 2-2, 2-3.Nel Posillipo in porta dal primo minuto Negri. Nell’Ortigia in porta nei primi due tempi Patricelli e nel terzo e quarto Caruso. Uscito per limite di falli Vlachoupolos (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posllipo 1/6 e Ortigia 5/10. Spettatori 100 circa.

Lazio Nuoto-CN Posillipo 5-10

Lazio: Correggia, Tulli 1, Colosimo, Ambrosini, Vitale 1, Narciso, Giorgi, Cannella 1, Leporale, De Vena 1, Maddaluno 1, Mele, Washburn. Allenatore Tafuro.
CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 1, Rossi, Foglio, Klikovac, Mattiello, Renzuto Iodice 1, Subotic 4, Vlachopoulos 3 (1 rig), Marziali, Dervisis, Saccoia 1, Negri. Allentaore Occhiello.
Arbitri: Petronilli e Calabrò
Note: parziali 3-3, 0-4, 1-2, 1-1. In porta nel Posillipo dal primo minuto Negri. Nella Lazio in porta Correggia nei primi due tempi e Washburn nel terzo e quarto. Usciti per limite di falli Maddaluno e Mele (L) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Lazio 0/3 e Posilipo 3/9 + un rigore. Spettatori 150 circa

CN Posillipo-Roma Vis Nova 8-8

CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 2, Rossi, Foglio, Klikovac 2, Mattiello, Renzuto Iodice, Subotic, Vlachopoulos 2 (1 rig.), Marziali 1, Dervisis, Saccoia 1, Negri. All. Occhiello.
Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi, Pappacena 2, Delas 1, Gianni 1, Bitadze, Jerkovic 2, Vittorioso, Vitola, Gobbi 2, Ciotti, Briganti, Brandoni. All. Ciocchetti
Arbitri: Severo e Navarra
Note: parziali 2-2, 1-2, 3-3, 2-1. Superiorità numeriche: Roma 3/7, Posillipo 1/7.

Acquachiara-Posillipo 10-16

Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Confuorto, Steardo, Sanges, Tozzi, Barroso 2, Cupic 1, Lapenna F. 2, Krapic 2, Robinson 2, Lanzoni 1, Cicatiello. Allenatore Porzio.
CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 3, Rossi, Foglio, Klikovac 4, Mattiello, Renzuto Iodice 1, Subotic 5 (1 rig.), Vlachopoulos 2, Marziali, Dervisis 1, Saccoia, Negri. All. Occhiello.
Arbitri: Severo e Petronilli
Note: parziali 3-4, 2-4, 4-5, 1-3. Steardo e Krapic (A) usciti per limite nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 4/10, Posillipo 6/11 +1 rigore.

Area Comunicazione
ASD Circolo Nautico Posillipo

Condividi