Cittadella-Benevento. In Veneto per tornare alla vittoria: le probabili formazioni

Domani al “Tombolato” la sfida tra il Cittadella e la capolista Benevento. Benevento senza Tuia, Antei, Tello assenti per infortunio. Camigliano, Panico e Celar saranno invece assenti per mister Venturato. La sfida sarà arbitrata da Marco Baroni. Con il fischietto toscano i giallorossi non hanno mai vinto, altro tabù da sfatare. I padroni di casa provengono dal pareggio esterno per 1-1 contro lo Spezia e in classifica sono sorprendentemente quinti con 30 punti, a pari merito con la Virtus Entella. Diciassette lunghezze in più per gli ospiti, primi in classifica; nell’ultima partita disputata hanno pareggiato in casa contro il Pisa. All’andata ha vinto il Benevento per 4 a 1, ma anche nelle ultime due trasferte del Tombolato. Ricordiamo che il Cittadella, contro tutti i pronostici, nella semifinale di ritorno dei playoff promozione ha sconfitto in trasferta il Benevento 0 a 3 dopo l’1 a 2 subito all’andata dalle Streghe.

Le probabili formazioni di Cittadella ‚Äì Benevento – Il Cittadella potrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-1-2 con Paleari tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Adorni-Perticone e da Ghiringhelli e Benedetti sulle fasce. A centrocampo Vita, Iori e Gargiulo. Sulla trequarti D’Urso di supporto al tandem d’attacco formato da Stanco e Diaw. Probabile modulo 4-3-2-1 per il Benevento con Montipò in porta e retroguardia composta da Antei e Caldirola centrali con Maggio e Letizia sugli esterni. In mezzo al campo Hetemaj, Schiattarella e Viola mentre a supporto dell’unica punta Coda ci saranno Kragl e Sau.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Perticone, Benedetti; Vita, Iori, Gargiulo; D’Urso; Stanco, Diaw. Allenatore: Venturato

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Kragl, Sau; Coda. Allenatore: Inzaghi F.