Chievo-Napoli 0-1. Higuain ingrana la quarta al “Bentegodi”

Niente cali di tensione! Questo l’imperativo del tecnico azzurro Maurizio Sarri all’indomani della sfida di Europa League. Rammaricato delle troppe disattenzioni nella gara in Danimarca, aveva condotto Hamsik e soci in ritiro in vista del “Sunday match” contro il Chievo Verona.
Al ”Bentegodi” Higuain insegue il ritorno alla rete in trasferta, proprio qui la sua prima rete in serie A, stasera cercava un gol per riportare il Napoli in alto. Il Pipita si mette a disposizione della squadra, terminale ultimo della manovra offensiva con Callejon e Insigne ai suoi lati. Il belga Mertens relegato in panchina, cos√¨ in mediana c’è la conferma del trio Allan-Jorginho-Hamsik. Nel Chievo Verona resta ai box Hetemaj non convocato, in avanti confermata la coppia Meggiorini-Paloschi, mentre Pepe agisce da trequartista.

LA GARA – Due pali nel primo tempo al 22′ e al 31′ dell’argentino del Napoli rappresentano le occasioni più chiare prima dell’intervallo. Da sottolineare anche due chances per i locali con Castro al 9′ e Pepe al 36′, nulla di fatto si va al riposo. una chiara occasione per i al 14′ della ripresa è ancora Higuain a far vibrare i tifosi partenopei accorsi a Verona: un gran tiro di sinistro beffa Bizzarri per l’1-0. La settima rete del bomber azzurro porta avanti la squadra di Sarri, che però cala nella ripresa subendo la risposta del Chievo. Un tocco di mano dello stesso Higuain fa sobbalzare le arterie dalle parti di Reina, Pellissier e compagni chiedono il calcio di rigore, il direttore di gara giudica involontario l’intervento. Nel finale è ancora Castro a rendersi pericoloso, ma la difesa partenopea regge e porta a casa un successo d’oro.

Il Napoli supera di misura il Chievo con una rete di Higuain, ora capocannoniere con Eder, centrando la quinta vittoria in campionato, la quarta di seguito, che vale l’aggancio a Fiorentina, Inter e Lazio al secondo posto alle spalle della Roma. Il Napoli sale a 18 punti, a 2 lunghezze dalla capolista, un campionato avvincente che sta riportando i riflettori europei sulla Serie A.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Pinzi; Pepe; Meggiorini, Paloschi. All. Maran

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All. Sarri

reti: 59′ Higuain (N)

Condividi