Champions League. Il Napoli all’esordio con la Dinamo Kiev: le probabili formazioni

Inizia l’avventura in Champions League per il Napoli, che domani sera scenderà in campo allo stadio “Olimpico” di Kiev, terreno di gioco che ha visto gli azzurri perdere l’accesso alla finale di Europa League contro il Dnipro, per affrontare la Dinamo Kiev. Sarà la prima di Sarri nella massima competizione per club europei, e il tecnico toscano ha intenzione centrare il primo successo, per partire col piede giusto nel torneo, contro i campioni in carica dell’Ucraina.

COME ARRIVA LA DINAMO KIEV – Il tecnico Rebrov dovrebbe affidarsi al 4-3-2-1 con in attacco Moraes supportato da Yarmolenko e Husjev . I tre uomini di centrocampo Rybalka, Garmash e Sydorchuk, mentre in difesa ci saranno Makarenko e Morozyuk sugli esterni, con quest’ultimo che prende il posto dell’infortunato Danilo Sivla, al centro Vida e Khacheridi. Tra i pali l’eterno Shovkovskiy.

COME ARRIVA IL NAPOLI Mister Sarri tornerà a schierare gli uomini migliore di inizio stagione. I porta ci sarà Pepe Reina, la difesa sarà affidata a Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. A centrocampo ritorna il trio formato da Allan, Jorginho e Hamsik. In attacco, Mertens a sinistra è favorito su Insigne, la punta centrale sarà Milik, a destra il lo spagnolo Callejon.

PROBABILI FORMAZIONI

Dinamo Kiev (4-3-2-1): Shovkovskiy; Morozyuk, Vida, Khacheridi, Makarenko; Rybalka, Garmash, Sydorchuk; Yarmolenko, Husjev; Moraes. All. Rebrov

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri

Gianfranco Collaro

Condividi