Cavese. Schetter nuovo responsabile dell’area tecnica

Il dopo Pavone si chiamerà Antonio Schetter. Dopo le dimissioni dell’ormai ex direttore generale dei blufoncé, la Cavese del presidente Massimiliano Santoriello non ha perso tempo trovando subito un degno sostituto per cercare di dare un forte cambio di marcia alla propria stagione. Il club metelliano ha deciso di affidare ad Antonio Schetter il ruolo di responsabile dell’area tecnica.

Si tratta di un ritorno alla corte della Cavese per Schetter, ma in panni completamente diversi. Infatti, l’ex attaccante ha vestito la maglia blufoncé per ben sette stagioni, tra il 2003 e il 2011. Dunque, la Cavese si affiderà al lavoro di un volto ben noto nella piazza metelliana per provare a risollevarsi da un momento davvero critico. A dare l’annuncio è stato lo stesso presidente Santoriello nel corso della trasmissione Aquilotti Social Club su RTC Quarta Rete: “Antonio Schetter sarà il nostro responsabile dell’area tecnica della Cavese”.

Visto il periodo turbolento che la squadra di Vincenzo Maiuri sta attraverso, proprio nella giornata di ieri c’è stato un incontro tra una piccola delegazione della tifoseria blufoncé ed i calciatoti della Cavese. I supporter hanno voluto fortemente questo breve confronto con la squadra per far sentire la propria vicinanza. La classifica della formazione blufoncé è a dir poco critica. I metelliani, non tenendo conto dello già escluso Trapani, sono il fanalino di coda del girone C di Serie C. A parlare sono i numeri: 5 punti in ben 12 gare disputate, con appena 8 gol realizzati e la bellezza di 22 reti incassate (peggior difesa del campionato). L’ennesima sconfitta rimediata nel derby in occasione dello scontro salvezza con la Casertana ha messo ulteriormente il morale sotto i tacchi. Proprio per questo la tifoseria blufoncé ha deciso di incontrare la squadra e incitarla in vista del prossimo impegno che li vedrà impegnati in Sicilia contro il Catania (ore 15:00 – 14esima giornata del girone C di Serie C).

 

Nunzio Marrazzo