Cavese-Potenza 0-0. D’Andrea provvidenziale, male Di Roberto: le pagelle dei metelliani

D’ANDREA 7: Causa influenza Bisogno, sfoggia un’altra prestazione di spessore, merita la maglia da titolare.

MATINO 6,5: Sempre deciso e cattivo sulla corsia di destra , sbaglia poco o nulla ma in fase offensiva non gli si può chiedere molto.

MARZUPIO 6,5: Altra prova pulita e diligente del giovane classe 2000 scuola Inter che ha fatto dimenticare Rocchi in poche settimane.

RICCHI 6: Spinge come suo solito nel primo tempo , nella ripresa cala alla distanza ed esce per crampi non essendo in buone condizioni. Dal 79′ DE LUCA 5: Dall’esordio con l’Avellino ha sfoggiato due apparizioni davvero deludenti. Personalità da rivedere.

SPALTRO 6: Sembra sempre più a suo agio nel ruolo di esterno alto, mostra di avere personalità , manca il guizzo che fa la differenza.

FAVASULI 6: Torna titolare dopo diversi mesi di assenza ed è costretto dall’emergenza a giocare 90′ più recupero con grande esperienza.

CASTAGNA 6: Non trova subito gli equilibri con Favasuli con il quale mai aveva giocato ,meglio nella ripresa ma non verticalizza mai.

SAINZ-MAZA 6: Fa tutto bene ad inizio secondo tempo quando dribbla anche il portiere ma a porta vuota sbatte la sfera sul palo. Dal 63′ GERMINALE 5: Riesce in mezz’ora a prendere la classica ammonizione. Gioca troppo lontano dalla porta con una Cavese che già di norma ha difficoltà.

RUSSOTTO 6,5: 100 secondi ed il palo gli nega il gol dopo un gran tiro di sinistro. È anima della Cavese e quando si spegne lui si ferma la giostra.

DI ROBERTO 5,5: Partita sottotono per l’ex Juve Stabia che non la prende quasi mai, mai pericoloso verso la porta. Dal 93′ ROMANO SV: Gioia per la prima presenza tra i professionisti.

ANDREA LIGUORI