Casoria. Guerra e Auricchio sbancano Trentola

Dopo il successo di Cardito, nuova vittoria corsara per il Casoria che sbanca il campo della Virtus Liburia con le reti nella ripresa di Guerra ed Auricchio. Tre punti che permettono alla vicecapolista di allungare sull’Acerrana sconfitta ieri a Ponticelli e di lasciare inalterata la distanza dalla capolista Bacoli.

Dopo un primo tempo contratto con i viola che hanno sofferto la disposizione tattica dei neroverdi, la compagine viola nella seconda frazione ha saputo imporre il suo gioco e far valere le maggiori qualità tecniche.

Ai lungodegenti Di Tuccio, Sodano ed Incarnato, si aggiunge l’indisponibilità dello squalificato De Rosa, mister La Manna sceglie Anastasio tra i pali, Capogrosso e Maione terzini, coppia centrale formata da Rocco e Amoroso; sugli esterni Ruffo e Simonetti, in mediana Rivitti e Manfregola, attaccanti Guerra e Auricchio.

Nel primo tempo le emozioni latitano, al 24’minuto il primo sussulto, Manfregola imbecca Auricchio, il lob del bomber viene salvato sulla linea da Pascucci.

I neroverdi ultimi in classifica con 9 punti all’attivo, giocano esclusivamente di rimessa e alla mezz’ora Cristofaro con un pericoloso tiro dal vertice sinistro dell’area spaventa Anastasio, il pallone termina alto.

Al 34’minuto con un fantastico tiro da fuori area Simonetti colpisce la traversa, Guerra non trova il tap-in vincente. Il risultato non si sblocca, si va negli spogliatoi con un pareggio senza reti.

Nella ripresa i ragazzi di mister La Manna provano ad alzare subito il ritmo, al 48’minuto Ruffo non trova la porta da posizione defilata. Al 50¬∞ minuto Anastasio in uscita salva su Cristofaro partito in posizione dubbia. I viola accelerano e dopo l’ora è Greco in due occasioni a negare la rete agli ospiti, prima a Guerra e poi a Ruffo.

Il gol è nell’aria e arriva al 64¬∞minuto, Guerra splendidamente imbeccato da Ruffo batte Greco. Il vantaggio libera la mente dei viola che sfiorano il raddoppio in più circostanze prima di trovarlo all’81¬∞con Auricchio, bravo a finalizzare un’azione corale partita da un pallone recuperato dal subentrato Paladino e proseguita da Ruffo e Manfregola.

Nel finale Lucignano e lo stesso capitano viola vanno vicini alla terza rete, Ruffo su punizione impegna Greco ma il risultato non cambia. Il Casoria espugna il ‘Comunale’ di Trentola Ducenta per 2-0.

 

Tabellino

18°Giornata (3° del girone di ritorno) del Campionato di Prima Categoria Girone A

Virtus Liburia – Casoria

Virtus Liburia

Greco 7, Raimondo 6, Lisetto 5.5, Pascucci 6 (80°min. Capaldo S.V.), Maione P. 6, Lenzone 5.5, Cangiano 6 (75°min. Masiello S.V.), Bouchoucha 6, Cristofaro 6.5, Costanzo 6, Munerotto 5.5 (55°min. Cantone 5.5). Panchina: Nugnes, Sagliocco, Castaldo, Mattiello. All. Pezone

 

Asd Casoria Calcio 1979

Anastasio 6, Capogrosso 6, Maione 6, Rivitti 6.5, Rocco 6.5, Amoroso 6.5, Simonetti 6 (65°min. Lucignano 6.5), Manfregola 6, Auricchio 6.5 (88°min. Vosa S.V.), Ruffo 6.5, Guerra 6.5 (80°min. Paladino 6). Panchina: Sannino, Zavarese, Indaco, Calenda. All. La Manna

Arbitro: Antonio Principe Sez. Caserta

Ammoniti: Costanzo, Capogrosso

Reti: 64°min. Guerra, 81°min. Auricchio

Spettatori: circa 80 di cui 60 provenienti da Casoria

Comunicato Stampa Casoria