Casertana. Stagione da record per D’Angelo

L’età è solo un fattore anagrafico e Angelo D’Angelo può confermarlo in modo nitido. Nonostante le ben 34 primavere, il centrocampista continua a fare faville nel girone C di Serie C con la maglia rossoblù della Casertana. A dare ulteriore prova della grande stagione che attualmente sta disputando l’ex Avellino sono dei numeri al quanto pesanti.

Proprio ai piedi della Reggia, Angelo D’Angelo sta vivendo una seconda giovinezza. Il classe 1985, arrivato al suo secondo anno con i falchetti, è diventato uno dei pilastri principali della rosa rossoblù, un elemento imprescindibile per mister Ciro Ginestra. Fame, cuore, grinta e quella voglia di continuare a dimostrarsi ancora all’altezza dei grandi palcoscenici. Queste sono le caratteristiche che sin qui hanno contraddistinto Angelo D’Angelo in questa prima tranche di stagione. Il primo a crederci e l’ultimo a mollare, è un po’ questo il leitmotiv dell’esperto centrocampista.

Nell’ultima giornata di campionato è stato lo stesso Angelo D’Angelo a rendersi protagonista confezionando una grande doppietta al San Vito Gigi Marulla a margine del match contro il Rende. Due gol che hanno permesso alla Casertana di uscire indenne dall’insidiosissima trasferta calabrese dopo essere andata sotto in ben due circostanze. Proprio con la doppietta siglata ieri, Angelo D’Angelo ha migliorato ulteriormente il record di reti personali messi a segno in una singola stagione. Infatti, con i due gol rifilati al Rende, il calciatore di Salerno ha raggiunto quota 7 reti. Mai cos√¨ in carriera per Angelo D’Angelo. Il centrocampista dei falchetti con una prima parte di stagione disputata ad alti livelli ha scacciato via una volta per tutte la scorsa stagione, fatta più delusioni che di gioie. Grazie alla doppietta messa a segno a Cosenza, Angelo D’Angelo diventa attualmente il secondo calciatore più prolifico della Casertana in questa stagione, ad un solo gol dalla vetta. A comandare la classifica è Ernesto Starita con 8 gol realizzati.

CLASSIFICA MARCATORI

8 reti –Starita

7 reti ‚ÄìD’Angelo

6 reti – Castaldo

2 reti – Zito

1 rete–Silva, Paparusso, Longo, Floro Flores e Caldore

 

Nunzio Marrazzo