Casertana. La nota della società sull’atto vandalico

Dopo il momento di paura avvenuto quest’oggi a causa di un atto vandalico che ha portato di conseguenza alla sospensione della conferenza stampa di presentazione del neo direttore generale, Vincenzo Todaro (CLICCA QUI),è arrivata la nota ufficiale della società rossoblù. Ad affiancare il neo dirigente della Casertana sarebbe dovuto esserci anche il presidente della Casertana, Giuseppe D’Agostino, per fare il punto della situazione. 

Il club campano, attraverso un comunicato diffuso sui propri canali, ha tenuto ad assicurare tutti sulle condizioni dei giornalisti  presenti questo pomeriggio presso la sala ‘Mario Iannotta’ dello stadio Alberto Pinto. La Casertana, di fatto, ha comunicato che gli operatori d’informazione fortunatamente non hanno riscontrato alcun tipo di danno, condannando fortemente l’atto vandalico. La conferenza di presentazione del neo direttore generale, visto l’accaduto, è stata rinviata a data da destinarsi.

La nota del club rossoblù: “La Casertana FC condanna fermamente l’azione posta in essere da ignoti presso la sala stampa del Pinto e manifesta tutto il suo disappunto per i fatti che hanno reso impossibile lo svolgimento della programmata conferenza di presentazione del direttore generale Vincenzo Todaro. L’episodio, fortunatamente, non ha portato conseguenza alcuna per gli operatori dell’informazione e i rappresentanti della società presenti in sala. Il programmato appuntamento con i giornalisti si ritiene rinviato a data da destinarsi”.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi