Casavatore 1963. Esposito abbassa la saracinesca: “Mi sento a casa”

Il Casavatore si affida a Pietro Esposito portiere di comprovata esperienza anche in categorie superiori vincendo campionati ovunque sia stato difendendo la porta di Sant’Anastasia in serie D, Ponticelli, Montoro in Eccellenza, e Cassino, Caivanese e Capri in Promozione. Nella sua bacheca anche una vittoria della Coppa Italia con la maglia del Nola vincendo poi in seguito ben 3 campionati di Prima Categoria. Insomma un vero e proprio amuleto oltre che un ottimo portiere.

Le sue dichiarazioni al momento della firma:
“Sono orgoglioso di vestire questa maglia, per me è come sentirmi a casa dato che ho vissuto a Casavatore per 18 anni! Colgo l’occasione per ringraziare la società che mi ha dato la possibilità di poter essere qui.
Abbiamo un’ottima squadra e sono sicuro che faremo bene in un campionato difficile come quello di Prima Categoria. Spero che dall’alto della mia esperienza possa dare una grande mano sia in campo che fuori ed essere d’esempio ai tanti giovani presenti in squadra!”