Casarano-Foggia. Un po’ di Campania nel big match del Capozza

Quella che si giocherà domenica allo stadio Capozza di Casarano sarà uno scontro diretto per la zona play-off, ma per i satanelli anche un tentativo di raggiungere il Bitonto. Mentre il Sorrento e il Cerignola si avviano allo scontro diretto, i rossoazzurri ospiteranno i rossoneri di Ninni Corda. Nella sfida, però, ci sarà un po’ di Campania, tra i titolari e coloro che sono in panchina, o comunque tesserati.

Nel Casarano, infatti, sono cinque i campani, mentre sono sette i calciatori di origine campana tra le fila dei satanelli. Per i rossoazzurri Mattera, Favetta, Foggia  sono i principali calciatori che portano il vessillo della regione felix, senza escludere il paganese Rino Iuliano e l’ex Portici Antonio Atteo.

Nel Foggia impossibile non pensare a Bruno El Ouazni già a segno con la squadra della capitanata, ma accanto all’Italo-marocchino ci sono Ciro Cipolletta, Salines, di Mugnano di Napoli, De Masi, squalificato, Stauano e l’aversano Russo.

Una sorta di derby per alcuni ragazzi, ma che come principale obiettivo hanno quello di portare a casa la vittoria.

Condividi