Casale 1964. Si parte, esordio in Coppa Campania col Real Lusciano, Romano: “Serve una grande prova”

Si parte. Il Casale 1964 inizierà ufficialmente la propria stagione agonistica domani pomeriggio, dalle 15, allo stadio ‚ÄòComunale’ di Lusciano contro il Real Lusciano. La formazione guidata dal presidente-allenatore Enricomaria Natale andrà quindi a caccia dei primi tre punti contro una squadra che ha nel roster elementi di categoria superiore. I casalesi dovranno fare quindi attenzione anche se il manto in erba sintetica della struttura di Lusciano renderà sicuramente un favore alla classe sopraffina del bomber Sossio Aruta e del suo compagno di reparto Roger Ferraro. L’esordio della truppa cara ad Enricomaria Natale segnerà quindi il via della cavalcata (si spera vincente) verso categorie ben più importanti e consone ad una città come quella di Casal di Principe. La sfida di Coppa Campania è solamente la prima di tre visto che nello stesso girone con Casale 1964 e Real Lusciano ci sono anche il Villa di Briano e le Aquile Caserta. A poche ore dal primo fischio d’inizio a parlare è il segretario Giuseppe Romano che sottolinea come questo sia un momento atteso da giorni. Finalmente partiamo ufficialmente e non nascondo che tutti noi stavamo aspettando con trepidazione questo momento. In questo precampionato abbiamo centrato vittorie importanti anche contro formazioni di categoria superiore come il Real Frattaminore ma non c’erano punti in palio. Ora ci tocca fare sul serio: non abbassiamo la guardia e seguendo i consigli di mister Natale sono sicuro che questo gruppo andrà lontano. Per la partita con il Real Lusciano Romano chiede il massimo a tutti i nostri calciatori. Serve partire con lo spirito giusto anche per il morale. Mi aspetto una grande prestazione dalla nostra squadra e speriamo di arrivare al 90′ con i tre punti in tasca.