Cargomar RN Napoli. Trasferta col Cosenza, Marsile: “Bisogna fare punti”

Reduce da due sconfitte di fila, la Cargomar Rari Nantes Napoli va a caccia di un risultato positivo a Cosenza. Alle 12 di domani, sabato 7 maggio, è in programma la sfida nella tana della compagine calabrese, che occupa il penultimo posto in classifica ma che nell’ultimo turno ha colto un importante successo in casa dell’Etna Catania. La situazione nella graduatoria vede i siciliani quartultimi ‚Äì e al momento salvi ‚Äì con 13 punti, la Rari Nantes a quota 12 e lo stesso Cosenza ad 8, con l’Ossidiana ultimo con 1 punto all’attivo.

Una vittoria, o anche un pareggio, rilancerebbe i napoletani nello sprint salvezza e consentirebbe, soprattutto, di tenere i silani a distanza di sicurezza, assicurando la miglior posizione possibile nel tabellone dei playout. All’andata Truppa e compagni si sono imposti sui calabresi col punteggio di 10-6, cogliendo il primo successo stagionale alla Scandone.

In questo momento di grande difficoltà a livello psicologico sarebbe fondamentale non perdere, sottolinea il tecnico Elios Marsili. Gli ultimi risultati negativi hanno portato un po’ di scoramento nel gruppo, la situazione di classifica si è fatta molto pesante. Se il ko con l’Etna ci aveva di fatto indirizzato verso i playout, ora diventa determinante mantenere almeno il terzultimo posto. Dobbiamo rimboccarci le maniche e difendere il vantaggio di 4 punti che abbiamo su di loro, su un campo non facile. Tante le difficoltà da affrontare: L’entusiasmo dei nostri avversari anzitutto, ma anche questioni di natura logistica. Giocare all’aperto storicamente ci penalizza. A dare un po’ di conforto ai napoletani, il ricordo della partita di andata: La vincemmo bene, con una ottima prestazione di squadra, difendendo efficacemente nei 4 minuti giocati con l’uomo in meno per una brutalità, quando subimmo un solo gol e proprio allo scadere. In questo campionato, purtroppo, siamo andati a fasi alterne, ci è sempre mancata la regolarità, almeno negli scontri diretti. A Cosenza mi auguro davvero di ritrovare la brillantezza dei giorni migliori. Ci giochiamo tantissimo, è la partita più importante dell’anno.

La sfida tra Cosenza Nuoto e Cargomar Rari Nantes Napoli, valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di serie B, girone 4, sarà diretta dall’arbitro Ferrari.

Rino Dazzo