Cargomar RN Napoli. A Modugno per salvarsi, Marsili: Calma e tranquillità per vincere

Rimesse le cose a posto in gara-2, la Cargomar Rari Nantes Napoli vuole completare l’opera in gara-3 dei playout salvezza. Domani, sabato 18 giugno, la formazione napoletana è chiamata a difendere la serie B nella tana del Modugno. Appuntamento alle 15 a Bari, teatro già della rocambolesca prima partita della serie, persa dalla Cargomar ai rigori dopo aver dilapidato un vantaggio di tre gol.

Napoletani carichi e motivati, soprattutto, per la prestazione generosa ed autoritaria che ha contraddistinto il secondo match giocato alla Scandone, vinto in maniera netta e indiscutibile. Se Truppa e compagni ripeteranno le prove di gara-2 e di larghi tratti di gara-1, allora la salvezza potrebbe essere davvero vicina. Se, viceversa, mostreranno nuovamente le amnesie, gli scoramenti e le battute a vuoto del finale di gara-1, tutto potrebbe essere compromesso.

Nessuna defezione tra le fila partenopee in vista della partita più importante dell’anno. Giamundo e Gregorio, espulsi in gara-2, hanno rimediato una semplice ammonizione con diffida da parte del Giudice Sportivo. Torna a disposizione Montesano, che aveva saltato per squalifica la seconda sfida e che prenderà il posto in formazione di Caria.

Siamo tesi al punto giusto, il confronto con i nostri avversari ne ha rivelato tutti i punti di forza e tutti i punti deboli, sottolinea il tecnico Elios Marsili. Se giochiamo come abbiamo fatto per sette tempi e mezzo su otto delle prime due sfide, la salvezza sarà nostra. La Cargomar ha l’occasione di chiudere con un sorriso un’annata tribolatissima: Meritiamo di salvarci e ne abbiamo tutte le possibilità. Sarebbe veramente un peccato buttare questa chance, anche alla luce di quanto visto nelle prime due gare. La vittoria è alla nostra portata, dobbiamo semplicemente giocare con calma e tranquillità. Non ci sono trappole da gestire o da evitare ‚Äì conclude Marsili ‚Äì Dobbiamo semplicemente giocare da Rari.

La sfida tra GP Modugno e Cargomar Rari Nantes Napoli, valevole quale gara-3 dei playout per la permanenza in serie B, sarà diretta dagli arbitri Luciani e Riccitelli.

Rino Dazzo