Canoa Polo. Gli Under 18 del CN Posillipo campioni d’Italia, Ciancio: ”Molto fiera”

La formazione rossoverde Under 18 di canoa polo ha vinto il Campionato Italiano di categoria.
Il Campionato si è disputato il 26 e 27 luglio nel bacino remiero di Roffia a San Miniato in provincia di Pisa.
Finiti in un girone di ferro i posillipini sono arrivati alla semifinale imbattuti; infatti, dopo aver sconfitto per 4 a 3 i campioni in carica del Canoa Club Napoli e per 9 a 4 il Nazario Sauro di Trieste, hanno pareggiato 2 a 2 con l’Arci Borgata Lerici e battuto il Firenze per 4 a 3.
Il percorso netto dei ragazzi allenati da Francesca Ciancio è continuato questa mattina quando in semifinale hanno affrontato in una partita tesa e nervosa il Lerici B, vincendo il match con largo margine (7 a 3).
Infine, la finale vinta per 3 a 2 contro il Katana vicecampione in carica che ha laureato la squadra Under 18 del CN Posillipo Campione d’Italia.
Grande soddisfazione per questo primo titolo U18 dell’intero staff tecnico rossoverde costituito da Francesca Ciancio, Rodolfo Vastola direttore tecnico della sezione canoa polo, Paolo Di Martino e Roberto Pagano.
La squadra formata da: Simone Coppola capitano, Giuseppe Perrotti, Alberto Lomonaco, Fabrizio Liguori, Silvia Esposito, Lukas Isaak.e dal portiere Vincenzo Nugnes che in finale ha parato l’impossibile, ha affrontato l’impegno in crescendo, acquisendo sempre più fiducia nelle proprie potenzialità partita dopo partita e esprimendo il proprio effettivo valore nella finale scudetto premio ad un anno di fatica e sacrifici.
Unico commento dell’allenatrice Ciancio alla fine della prestigiosa conquista: “Sono molto fiera!!!”.
Da segnalare, infine, che, in contemporanea con il campionato italiano U18, si è svolto anche il torneo promozionale canoa giovani, Under 14. al quale hanno preso parte i piccoli rossoverdi che quest’anno hanno frequentato il primo corso di canoa; questi giovanissimi atleti hanno onorato con il loro impegno il torneo al quale hanno partecipato ben otto squadre (Ancona, Firenze, Ichnusa di Cagliari, Bologna, Catania, Lerici, Team Kayak Sardegna), classificandosi al 7¬∞ posto.
L’obiettivo di farli appassionare a questo sport e farli crescere è raggiunto.
Condividi