Campania in lutto: stadi illuminati per il D10S

La Campania è in lutto. Dalle 13:00, ore argentine, di ieri il mondo e in particolare la regione Felix ha il cuore infranto per la perdita di Diego Armando Maradona. Il San Paolo è diventato un luogo di culto per i tanti tifosi del Napoli che hanno voluto omaggiare il D10S con un ultimo abbraccio, virtuale.

Il San Paolo nella serata di ieri si è illuminato, lanciando verso il celo le luci dei fari, come a disegnare la via della strada incamminata dalla leggenda calcistica di tutti i tempi. Come il San Paolo anche l’Arechi di Salerno, il San Francesco di Nocera Inferiore, ma certamente non solo. Nella serata di ieri, infatti, molti stadi della Campania hanno espresso il proprio lutto e la propria presenza. Luci al “Marcello Torre” di Pagani, al “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni, il “Partenio-Lombardi” di Avellino. Dalle grandi piazze a quelle più piccole.

Nel Vallo del Diano sono stanti tanti gli omaggi. Stadi accesi a Sala Consilina, a Padula e a Polla, mentre si organizza una “notte illuminata” in tutta la Campania per la nottata di oggi.