Campana FC 21: La Campana esce imbattuta anche dal campo del Futsal BN

La Campana guadagna un punto prezioso sul campo del Futsal G. Benevento.
Eccezionalmente di domenica (di solito si gioca il sabato) i grigioneri affrontano in trasferta i rossoblu del Futsal Benevento al centro sportivo Libertà, ex CRAL, per quella che è la 9a giornata di serie D gir. D di calcio a 5, ma ottava partita di campionato per la Campana.Poco prima di iniziare, le due squadre si sono unite nel ricordo degli scomparsi Marinacci e Bozzella, con De Angelis, capitano della Campana, che consegna un mazzo di fiori all’altro capitano Dell’Oste, entrambi poi si dirigono sotto lo striscione commemorativo dove con gli altri componenti delle due squadre si mettono in posa per una foto ricordo.

Il quintetto iniziale grigionero è composto dai seguenti giocatori: Pietrovito, Marcarelli, Maiello, De Angelis, Solinas S.
Nelle file del Futsal due ex della Campana, il vice capitano Andrea Franzese e Antonio Arigliani; da segnalare anche il fatto che l’allenatore del Futsal, Nazzareno Mercurio è il padre del numero 10 grigionero Antonaldo Mercurio.

La partita parte subito con un livello agonistico molto alto, i giocatori in campo, nella fattispecie quelli della squadra di casa si fanno subito valere, sia nei confronti degli ospiti che dell’arbitro. Gli animi accesi in campo fanno s√¨ poi che anche sugli spalti la partita sia subito sentita.
In questo clima per lui avverso l’arbitro si trova quindi in difficoltà e senza nerbo cede ben presto alle proteste dei giocatori del Futsal, che su ogni pallone attorniano immediatamente il direttore di gara che inizia ad andare nel pallone, con continui errori di valutazione per quel che riguarda l’assegnazione di angoli o falli laterali.
La gara molto convulsa è caratterizzata più dagli scontri di gioco nei quali nessuna delle due squadre tira indietro la gamba, che da vere e proprie azioni e gesti tecnici.
A passare in vantaggio è il Futsal a metà primo tempo con Impronta che sfrutta un assist filtrante giunto dalle retrovie toccando quel tanto che basta sull’uscita del portiere grigionero Pietrovito.
Subita la rete, la Campana si rende quindi pericolosa con diverse ripartenze con il portiere del Futsal Sferruzzi che si produce in almeno tre quattro parate risolutive, in un’occasione è il palo ad aiutarlo su un rasoterra sinistro di Solinas F che scheggia la base del palo ed esce fuori.
Per proteste, secondo l’arbitro, viene espulso sul finire della prima frazione il mister della Campana Enzo Ficociello.

Nella ripresa il Futsal parte bene con Bovio che sfruttando un contropiede calcia al volo un destro che si stampa sul palo.
Sembra che il Futsal cerchi immediatamente la rete della sicurezza, ma Pietrovito a capo della sua difesa riesce a impedire che gli attacchi rossoblu abbiano successo.
Quasi allo stesso minuto del primo tempo quando è arrivato il vantaggio del Futsal, arriva il pareggio della Campana con Francesco Solinas ben servito da un passaggio no look del capitano De Angelis: sinistro al volo che si insacca all’angolino con Sferruzzi che non ci arriva. 1-1.

Giunte in parità entrambe le squadre cominciano a dare il tutto per tutto, e gli animi si incattiviscono, a farne le spese sono Raffio e Aquino del Futsal, entrambi espulsi per veementi proteste: nel caso del primo, giocatore in campo, il Futsal è costretto a trascorrere alcuni minuti in inferiorità numerica, nel caso del secondo che era in panchina, l’espulsione non sortisce effetti negativi per i giocatori in campo.
Da l√¨ entrambe le contendenti arrivano vicine al gol del 2-1, incredibile l’occasione sciupata sul finire di partita dal capitano De Angelis che a tu per tu con Sferruzzi cerca il gol con un cucchiaio che il portiere rossoblu riesce però a respingere.
La partita dopo un recupero di tre minuti giunge alla conclusione, con la Campana che interrompe la striscia casalinga di successi del Futsal Benevento (4 su 4), e resta imbattuta in classifica anche se scende al secondo posto complice la vittoria del giorno prima dei Sanniti.
La classifica ora recita così: Sanniti 21 (7 vittorie e 1 sconfitta con la Campana) e Campana 20 (6 vittorie e 2 pareggi).
La prossima giornata vedrà i primi misurarsi sul difficile campo dell’Agostino Lettieri, mentre i grigioneri affronteranno in casa il Club Soccer Montecalvo già affrontato a inizio stagione in occasione della Coppa Campania, allora fu vittoria 5-0 per la Campana.

La cronaca della partita:
10′ sugli sviluppi di un angolo, tiro di Carolla del Futsal da fuori, palla a lato.
11′ Della Marca in funzione di pivot, spalle alla porta serve di tacco sulla sinistra Chiusolo che calcia al volo, parata di Sferruzzi, sulla ribattuta nuovo tiro di Chiusolo respinto ancora da Sferruzzi in angolo.
12′ tiro da fuori di destro da parte di Mariano, la conclusione dalla lunga distanza si spegne di poco a lato della porta del Futsal BN.
15′ l’ex Franzese ci prova dalla distanza in due occasioni, in entrambi i casi Pietrovito si supera con due parate in distensione.
16′ Futsal BN in vantaggio 1-0 palla filtrante in area per Impronta, Della Marca cerca di deviare in spaccata ma arriva in ritardo, Impronta tocca quel tanto che basta per superare Pietrovito.
18′ combinazione Della Marca – Chiusolo tiro di quest’ultimo deviato in angolo.
24′ angolo di Maiello per Solinas F, Sferruzzi respinge. L’azione continua e c’è una nuova occasione sempre di Solinas F che con un sinistro rasoterra coglie il palo alla destra del portiere.
29′ diagonale destro debole di Raffio, la palla scivola dalle mani di Pietrovito che tenta di recuperare la palla ma subisce fallo da un avversario.
30′ + 1′ Punizione dalla destra di Franzese, passaggio per Carolla al limite dell’area, Pietrovito devia la conclusione.
Successivamente viene espulso e allontanato dal campo per proteste il mister Vincenzo Ficociello.

Secondo tempo.
1′ Futsal coglie il palo con Bovio su bella conclusione di destro.
4′ punizione di De Angelis, altezza dischetto tiro libero, destro che finisce però fuori.
6′ salvataggio di Maiello davanti alla porta dopo tiro di Bovio parato da Pietrovito.
8′ tiro da fuori di Impronta, bella parata in volo di Pietrovito.
13′ pareggio di Francesco Solinas che di sinistro la infila alle spalle di Sferruzzi, palla all’angolino su assist di Domenico con un no look. 1-1.
14′ diagonale di Raffio, Pietrovito si tuffa ma non ci arriva, palla che esce di poco.
15′ sinistro di De Mare, Sferruzzi respinge in spaccata, la sfera torna a De Mare che tenta di destro sul secondo palo, palla che esce di poco anche in questo caso.
16′ contropiede di Della Marca, palla servita sulla sinistra per De Mare, questi calcia in porta ma Sferruzzi respinge col corpo, sulla ribattuta, mentre la difesa blaugrana recupera, Della Marca calcia in scivolata, palla deviata, ma l’arbitro non assegna l’angolo.
19′ espulso Raffio per proteste mentre era giocatore in campo, Futsal BN costretto a giocare momentaneamente in 4.
22′ espulso per proteste il secondo portiere del Futsal BN Aquino. Si prevede un lungo recupero.
24′ De Angelis messo a tu per tu con Sferruzzi, tenta un cucchiaio ma il portiere non si lascia fregare e respinge la conclusione, occasionissima per la Campana di passare in vantaggio.
26′ ammonito Mandato per proteste.
29′ Impronta al tiro, respinta Pietrovito.
30′ + 3′ tiro finale di Franzese, parata di Pietrovito.

Il tabellino:
Futsal G. Benevento – Campana Futsal Club 1997 1-1.
Reti: 16′ pt Impronta (F); 13′ st Solinas F. (C).

Futsal G. Benevento: Sferruzzi, Aquino; Franzese, Carolla, Arigliani, Ricciardi, Petruzzo, Impronta, Bovio, Raffio, Dell’Oste, Panarese.
All.: Mercurio Nazzareno.

Campana Futsal Club 1997: Pietrovito; Maiello, Mariano, Marcarelli, Solinas F., Mandato, Mercurio A., De Angelis, De Mare, Solinas S., Chiusolo, Della Marca.
All.: Ficociello Vincenzo.

Arbitro: Sig. Francesco Giammarino della sezione AIA di Avellino.
Ammoniti: 23′ pt Mariano (C), 26′ st Mandato (C)
Espulsi: 30’+1′ pt mister Ficociello (C) per proteste; 19′ st Raffio (F), 22′ st Aquino (F) dalla panchina.

Futsal Benevento – Campana secondo derby di questo campionato si è conclusa sull’1-1, chiediamo un commento a caldo sulla gara appena conclusa al mister grigionero Vincenzo Ficociello.

E’ stata una partita dura come me l’aspettavo perch√© non si è giocato solo a calcio a 5, una partita in cui prevedevo potesse essere molto influenzato l’arbitro dall’esterno, con il tifo sugli spalti e dai commenti sulle panchine.
Noi però abbiamo cercato di andare per la nostra strada, facendo la nostra partita e controbattendo colpo su colpo ad armi pari con il Futsal.
Dopo il loro vantaggio nel primo tempo, siamo poi riusciti a raggiungere meritatamente il pareggio.

Soddisfatto quindi del risultato acquisito?

Sì perché penso che sia un risultato giusto per come sono andate le cose.
E’ stato un punto importante su un campo dove quest’anno nessuna squadra aveva ancora vinto nè aveva fatto risultato quindi vuol dire che comunque la nostra squadra c’è, che i punti in classifica raccolti finora sono più che meritati.

Quindi anche se è stato perso il primo posto a favore dei Sanniti ieri vincenti in casa contro il Città di Ariano, qual è la tua sensazione?

Anche se abbiamo perso il primato comunque a questo punto posso affermare che possiamo ambire a molto di più di quello che era l’obiettivo a inizio stagione, stiamo là davanti e cercheremo di giocarcela fino alla fine.

Un commento sulla discussa direzione arbitrale che ti ha visto anche essere allontanato dal campo a fine primo tempo per proteste.

E’ stato un arbitro pessimo, lo stesso che era stato designato per la partita di Coppa Campania contro i Sanniti, quando perdemmo per 2-1.
Non ho altre parole per quest’arbitro che si è rivelato essere senza polso, che alla fine ha rovinato la partita visto che è passato più tempo a stare fermi per le sue continue decisioni e dubbi più che il tempo in cui si è giocato.

Condividi