Calcio Femminile. Da Silva, dal Brasile alla conquista dell’Europa

Dal Brasile alla conquista della maglia azulgrana della formazione femminile del Barcellona. Andressa Alves Da Silva come Ronaldinho si fa strada nel calcio europeo. Attualmente proprio in forza al Barcellona per la seconda stagione consecutiva, la punta centrale classe ’92 è pronta a una nuova avventura che le permetta di accrescere il su curriculum.

Dalla giovane età, Andressa Alves è riuscita a conquistare il cuore dei connazionali brasiliano riuscendo a trionfare con la Nazionale e con le squadre di club. Nel 2013 ha militato con il Sao Josè dove si è ritagliata poco spazio ma ha dimostrato subito le sue caratteristiche: 7 presenze e 4 gol per la punta centrale. Poi subito l’esperienza in Europa, in Francia con la maglia del Montepellier dove è andata in doppia cifre. Anche con il Barcellona ha superato le dieci reti stagionali portandosi a casa anche il campionato di Spagna. Tra i trofei annovera anche la Copa Libertadores e due Copa America.

Sempre nel giro della Nazionale è già tra le convocate per il mondialeche si giocherà il prossimo giugno 2019. Un ottimo colpo per il procuratore sportivo Alessio Sundas.