C5 LIVE. Futsal C1 Campania. 2° giornata: si prosegue tra riscatti e conferme

Secondo giro di boa per la serie C1 del calcio a cinque campano, rotto il ghiaccio con l’esordio della settimana scorsa, le 16 contendenti erano chiamate a riscattarsi o confermarsi. A San Nicola La Strada (CE) tra Spartak C5 e Futsal Fuorigrotta sono i flegrei a gioire, grazie ad una tripletta di Genny Esposito. Giallo al “PalaFerrara” tra Benevento 5 e Trilem Casavatore, al 14′ p.t. i partenopei lasciano il campo per protesta quando i sanniti si erano appena portati sul 4-3, a scatenare le ire di Pezzella e compagni l’espulsione proprio del capitano reo di essere rientrato qualche secondo prima a ristabilire la parità numerica. Tra Gladiator Sant’Erasmo e Vit Five sono i sammaritani a gioire al triplice fischio, centrando il primo successo stagionale. Risultato roboante del Real San Giuseppe sul Cales Sporting Club, mister Barbato fa en-plein e si porta a 6 punti. Ad Amalfi cadono i locali del Futsal Coast per mano del Futsal Clarav√¨ che conquistare i primi punti in categoria, si divide la posta in palio tra Junior Domitia e Atletico Macerone, sblocca lo zero in casella il Futsal Parete superando tra le mura amiche la Xman Gragnano. Chiusura di giornata col posticipo del “PalAliperti” tra Lausdomini e Caserta Futsal, un match ad alta tensione con gli ospiti avanti fino a pochi minuti dalla sirena, nel finale la squadra di Miele mostra qualità e carattere e centra la seconda vittoria in altrettante uscite.

 

 

GIRONE A – 2ª Giornata

SPARTAK S. NICOLA FUTSAL FUORIGROTTA

4-6

FUTSAL COAST FUTSAL CLARAVI

3-4

FUTSAL PARETE XMAN GRAGNANO

7-2

GLADIATOR S. ERASMO VIT FIVE

6-4

JUNIOR DOMITIA ATLETICO MACERONE

4-4

LAUSDOMINI CASERTA FUTSAL

5-3

REAL SAN GIUSEPPE CALES SPORT. CLUB

10-4

BENEVENTO 5 TRILEM CASAVATORE

sospesa*

*al 14′ p.t. i partenopei lasciano il campo sul punteggio di 4-3

 

clicca qui per risultati in aggiornamento live e classifica

 

 

Gianfranco Collaro
in collaborazione con C5 Live

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi