C1 siamo! Caserta Futsal riscrive la storia, Ventimiglia: “Crescita graduale”

Un’estate rovente tra ipotesi di cessione del titolo e voci di mercato, alla fine il Caserta Futsal ne esce ancora più forte, un nuovo progetto per la società casertana che dal Settore Giovanile trae linfa vitale, grazie all’opera del tecnico Guido Ventimiglia che ha spiegato le direttive per il futuro alla nostra redazione.

Sabato scorso esordio amaro in Coppa, quali impressioni alla prima uscita?
Impressione molto positiva (vedi tabellone), sia tatticamente che fisicamente i ragazzi mi hanno convinto anche se è troppo presto per tirare un bilancio.

La grande novità dell’anno nel tempo effettivo, cosa ne pensa?
Era ora! Aspettavamo con ansia questa regola, così diviene davvero un altro sport con tre arbitri e tempo effettivo.

Quale ricetta adotterebbe per migliorare ancora la qualità del futsal campano?
Una su tutte, credo che questa categoria abbia bisogno di impianti indoor, questo sport si gioca in un palazzetto.

Dopo un’estate tribolata il Caserta Futsal ai nastri di partenza in C1, gli obiettivi della sua società?
Credo che la società intenda in 2/3 anni creare un roster che possa ambire alla serie B nazionale e credo che questo gruppo in un paio di stagioni possa ambire a farla anche senza ulteriori innesti.

Sabato il via al campionato contro lo Junior Domitia, quali sensazioni?
Ho sensazioni positive perchè i ragazzi si sono allenati bene, anche se Breglia è molto bravo e ci daranno filo da torcere.

clicca qui per risultati e calendario della serie C1


Gianfranco Collaro
in collaborazione con C5 Live

Condividi