C.Y. Acquachiara. KO nel derby di Coppa Italia col Posillipo

Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Confuorto, Steardo, Sanges, Tozzi, Barroso 2, Cupic 1, Lapenna F. 2, Krapic 2, Robinson 2, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Porzio.
Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 3, Rossi, Foglio, Klikovac 4, Mattiello, Renzuto Iodice 1, Subotic 5 (1 rig.), Vlachopoulos 2, Marziali, Dervisis 1, Saccoia, Negri. All. Occhiello.
Arbitri: Severo e Petronilli.
Superiorità numeriche: Acquachiara 4/10, Posillipo 6/11 +1 rigore.
Note: Steardo e Krapic (A) usciti per limite nel quarto tempo.

COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
OSTIA – Nonostante la fatica per le tante partite disputate nel giro di solo tre giorni, Carpisa Yamamay Acquachiara e Posillipo chiudono il primo turno di Coppa Italia dando vita ad una gara ben giocata e spettacolare. Ha la meglio la squadra di Occhiello, che ottiene cos√¨ la qualificazione al secondo turno, ma i biancazzurri di Porzio (già eliminati alla vigilia di questa gara) non hanno sfigurato. Buone, in particolare, le prove di Cupic e Krapic. Tra i rossoverdi, invece, si sono messi particolarmente in luce Subotic e Klikovac.

Condividi