Buccino Volcei. L’Angri mette KO i rossoneri

Buccino Volcei. L’Angri mette KO i rossoneri

TABELLINO

BUCCINO VOLCEI- ANGRI 1-3

MARCATORI: 9′ Volpe rig. (B), 34′ Acanfora (A), 49′ Izzo (A), 75′ De Stefano (A).

BUCCINO VOLCEI: Lullo, Verderese, Mirra (66′ Verriola), Pucciariello (57′ Teta), Magliano, Mongiello, Santese (73′ Paterna), Cascone, Volpe M., Salerno, Dell’Arciprete (57′ Botta). A disposizione: Freda, Del Chierico, Baldassarre. Allenatore: Fernicola.

ANGRI: Russo, Volpe, Loreto, Chercia, Del Nunzio, Zoppino, Focaccio (89′ D’Ambrosio), Acanfora (76′ Tortora), Barone (30′ De Stefano), Coticella (91′ Chierchia). A disposizione: Passaro, Mainardi. Allenatore: Gargiulo.
Note. Ammoniti: Cascone, Salerno (B), Espulsioni: Volpe (B), Loreto (A) Circa 150 spettatori.
Arbitro: Dario CIARAVOLO della sezione di Salerno.
ASSISTENTI: Claudio GIANGRECO di Salerno e Mariano Mascia di Salerno.
Si chiude con una sconfitta il girone d’andata del Buccino Volcei e mai sconfitta è stata tanto meritata per i rossoneri che hanno dato prova della propria forza soltanto nei primi dieci minuti di gioco quando Dell’Arciprete con due folate ha messo in ginocchio la difesa avversaria conquistandosi il calcio di rigore poi trasformato da Mirco Volpe al 9′. Poi si è spento l’interruttore e l’Angri ha avuto la meglio anche approfittando di un Volcei troppo lungo con la difesa che non riusciva ad accorciare la distanza dal centrocampo quando si avviava la fase di pressione. Al 26′ la situazione si complica con la doppia espulsione di Loreto per l’Angri e Volpe per il Volcei (decisione scellerata dall’arbitro che ha visto qualcosa che nessuno in campo e sugli spalti è riuscito a cogliere). I rossoneri perdono il proprio riferimento offensivo mentre l’Angri dal canto suo si assesta meglio. Da calcio d’angolo arriva al 34′ il gol di Acanfora che elude la marcatura di Magliano e insacca alle spalle di Lullo. Si va cos√¨ all’intervallo. Ad inizio ripresa subito il gol che spezza l’equilibrio. Lo realizza Izzo che approfitta della battuta veloce di un calcio di punizione sulla quale la difesa rossonera si fa trovare impreparata (anche se sembrava evidente la posizione di fuorigioco dell’attaccante ospite). Il Buccino Volcei non riesce a giocare e si affida a lanci lunghi facile preda della difesa ospite. L’Angri cala il tris al 75′. Palla per Acanfora che però in fuorigioco lascia sfida, De Stefano approfittando della difesa rossonera immobile scatta, prende la sfera, salta Lullo e realizza. Nel finale il Buccino Volcei ci prova con due conclusioni di Paterna, una di sinistro e l’altra di testa ma non inquadra lo specchio della porta. Sicuramente è stata la più brutta partita giocata dai rossoneri in questa prima metà di campionato. Ora la pausa prima della ripresa nel match interno contro la Rocchese. In chiusura però non si può non fare notare quanto sia stata scadente la terna arbitrale. Non si tratta di una giustificazione in quanto lo abbiamo sottolineato all’inizio che la sconfitta è stata meritata ma tra espulsioni inventate, fuorigioco non fischiati e alcuni evidenti limiti tecnici da parte dell’assistente posto sotto la tribuna (mai in linea con l’ultimo difensore) testimonia come la terna inviata a Buccino non sia all’altezza di dirigere un campionato di promozione.

Giuseppe Opromolla

Area Stampa Asd Buccino Volcei

Condividi