Boys Caivanese-Sibilla Soccer 1-0. Successo nel ricordo di Enzo Cicatiello

Terza vittoria di fila per la Boys Caivanese che al ‘Papa’ di Cardito liquida 1-0 la Sibilla Soccer. Un successo che permette ai gialloverdi di consolidare la seconda piazza del girone A di Eccellenza; restano 13 i punti dalla capolista Herculaneum che gioca a tennis con la Sessana Aurunci (finisce 6-0 al ‘Solaro’). I casertani restano a quota 40 perdendo la terza posizione occupata ora dal San Giorgio che si impone di misura nello scontro diretto a Procida, portandosi a 42 punti a 9 lunghezze dagli uomini di Amorosetti.

Le maggiori emozioni nell’impianto di Cardito si vivono prima del fischio di inizio, quando i giocatori e il folto pubblico di casa commemorano la memoria di Enzo Cicatiello, giovane promessa caivanese doc e beniamino della piazza gialloverde, scomparso in un tragico incidente d’auto insieme a due suoi coetanei. Sugli spalti compare un’enorme maglia gialloverde con il numero 7 e la scritta Enzo, mentre i calciatori di casa all’ingresso in campo indossano una t-shirt che ricorda il ragazzo. Nei primi 45 minuti nessun coro da parte dei ‘Boys 01’ il gruppo organizzato della tifoseria di casa, nella ripresa gli ultras cantano per Enzo e per la loro squadra del cuore.

La partita è piacevole, corretta e intensa bench√© avara di occasioni da rete. Dopo un ottimo inizio dei padroni di casa, con Verdone che si vede negare una fantastica rete in acrobazia da una prodezza di Iaccarino, la Sibilla riesce a imbrigliare la manovra gialloverde rendendosi pericolosa in due circostanze, all’undicesimo è decisivo l’intervento in chiusura di De Fenza, alla mezz’ora è Ciccarelli a superarsi su una perfida rasoiata di Guerra.

Il primo tempo si chiude a reti inviolate, la Boys perde Verdone per un infortunio, al suo posto De Luca.

Nella ripresa i ritmi si abbassano, la Caivanese alza il baricentro stazionando nella meta-campo dei biancoblu che si difendono con ordine, rischiando poco o nulla, mostrando un’ottima organizzazione. La pressione dei padroni di casa si concretizza poco dopo l’ora di gioco, da un calcio d’angolo il pallone giunge a De Fenza, il difensore batte il portiere ospite con un perfetto tiro a volo che va ad insaccarsi nell’angolino basso alla sinistra di Iaccarino. La dedica della rete non può che essere per Cicatiello.

Il vantaggio non muta il copione del match, Emmausso e Incoronato ci provano senza particolare fortuna, il forcing finale della Sibilla Soccer non produce azioni di rilievo. Finisce 1-0 per la Boys Caivanese, che nel prossimo week-end sarà attesa dalla trasferta sul campo dell’Oplonti Savoia, gli uomini di Miserini con il 2-0 corsaro di Portici si sono rilanciati nella lotta per i play-ff, distanti ora una sola lunghezza (Portici 39 punti ‚Äì Oplonti Savoia 38p.).

La sconfitta lascia gli uomini di Somma a 30 punti, raggiunti in quint’ultima posizione e in piena bagarre per evitare i play-out, da Gladiator (3-0 al fanalino di coda Arzanese) e Mondragone (1-0 all’Ardor Casalnuovo). A 28 punti incombe l’Hermes Casagiove che viola il campo dello Stasia (0-2), i padroni di casa restano penultimi con 16 punti. Domani chiude la 24¬∞giornata la gara tra Virtus Volla-Real Forio.

Tabellino del match:

Boys Caivanese-Sibilla Soccer 1-0

Boys Caivanese: Ciccarelli; Castaldo; Verdone (40¬∞min. De Luca); Scarparo; Caiazza; De Fenza; Cafaro (50¬∞min. De Stefano); Gelotto (C); Incoronato; Cariello; Emmausso (89¬∞min.Setola). A disposizione: Viola; Santonastaso; D’Abronzo; Bosso. Allenatore: Amorosetti

Sibilla Soccer: Iaccarino; Lenci; Guerra; Pugliese; Cirillo; Sequino; Lepre (C); Cicatiello; Milone; Colella (77°min. Marilgliano); Solano. A disposizione Sawa; Rota; Scherillo; Sinigaglia; Capolupo; Valentino. Allenatore: Somma

Arbitro: Mollo Pasquale della sez. di Stabia

Assistenti: Marchese – Izzo

Ammoniti: Pugliese

dal nostro inviato Pasquale Lucchese