Bologna-Napoli 1-7. Sette bello azzurro: le pagelle del match

Il Napoli annienta il Bologna allo stadio “Renato Dall’Ara”, riprendendo cos√¨ la corsa al campionato e scavalcando la Roma al secondo posto.

Ecco le pagelle e i voti della gara tra partenopei e felsinei.

– NAPOLI –

Reina 7: Involpevole sulla rete del Bologna, para un rigore a Destro sul 2-0 per gli azzurri.

Hysaj 6: Poco impegnato, spinge bene anche grazie alla nullafacenza degli avversari.

Albiol 6,5: Dirige la difesa come un direttore d’orchestra. Pulito e tranquillo, il Bologna non fa paura.

Maksimovic 6: Riposa e segue le direttive di Albiol. Lo fa per tutti e novanta minuti, quindi si riposa.

Ghoulam 6,5: Finalmente una Prestazione degna di nota, impreziosita da un assist.

Zielinski 6,5: Grinta e qualità, grande prestazione del polacco sempre più padrone del centrocampo azzurro. Due assist la dicono lunga sul suo apporto. Dal 73′ Giaccherini S.V.

Diawara 6: La solita personalità, una buona gara subito da gestire. Dal 62′ Allan 6: Entra a risultato largamente acquisito, si limita al compitino.

Hamsik 8: Marekiaro accende subito la luce, annichilisce il Bologna con tre reti e porta il pallone a casa. Inchinatevi a Marek il conquistatore, che supera Attila Sallustro nella classifica dei marcatori azzurri, Maradona nel mirino.

Callejon 4: Ingenuo e nervoso. Regala un rigore al Bologna. Lascia il Napoli in dieci, ma in vantaggio. Chissà se quella sagoma di Iannicelli lo appellerà “idiota” come fatta con Gabbiadini in tempi recenti.

Mertens 8: Tre reti, sembra poco? Infatti impreziosisce la sua prestazione con due assist. Come il capitano, anche lui porta il pallone a casa e diventa capocannoniere della Serie A.

Insigne 7: Entra nel tabelloni dei marcatori grazie ad una rete. Gioisce anche lui nella notte azzurra al Dall’Ara. Dall’80’ Rog S.V.

All. Sarri 7: Il Comandante, come declamato dalla pagina “Sarrismo – Gioia e Rivoluzione”, mastica amaro per una rete subita. Questo la dice lunga su quanto ci tenga alla fase difensiva, anche se poi la sua squadra realizza sette reti, portando a quota quattordici le reti subite in casa dal Bologna.

– BOLOGNA –

Mirante 4 (Dal 80′ Da Costa S.V.) Torosidis 5,5, Oikonomou 4,5, Maietta 4, Masina 4; Dzemaili 4,5, Pulgar 4, Nagy 5; Rizzo 4 (Dal 46′ Verdi 4,5), Destro 4 (67′ Petkovic 5), Krejci 4. All. Donadoni 4,5

A cura di Gianfranco Collaro

Condividi