Bologna-Benevento. Vincere per rincorrere un sogno: le probabili formazioni

Dopo le due vittorie di fila rimediate contro il Chievo Verona di Maran e la Sampdoria di Giampaolo, il Benevento domani pomeriggio alle ore 15:00, dovrà fare i conti con il Bologna di Donadoni. Rossoblù che non vincono dal 22 di dicembre (in casa dal 25 novembre) contro il Chievo Verona, squadra con la quale propio il Benevento ha ottenuto la prima vittoria in campionato. L’arbitro che dirigerà la gara sarà Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta, con Lorenzo Manganelli di Valdarno e Giorgio Schenone di Savona a fargli da assistenti. Il quarto uomo invece: Ivano Pezzuto di Lecce. Al Var presente Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo. All’Avar: Andrea Crispo di Chiavari.

Come arriva il Bologna ‚Äî I rossoblù si proiettano al match di domani con la bramata voglia di tornare alla vittoria, trionfo che manca ai ragazzi di Donadoni dal 22 di dicembre contro il Chievo Verona. Mentre al dall’Ara, gli emiliani non assaporano i tre punti addirittura dal 25 novembre. Quindi domani il Bologna scenderà in campo con la voglia e la determinazione di tornare alla conquista della vittoria.

I convocati di Donadoni:
Portieri: Da Costa, Mirante. Difensori: De Maio, Gonzalez, Helander, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye, Torosidis. Centrocampisti: Crisetig, Donsah, Dzemaili, Nagy, Poli, Pulgar. Attaccanti: Destro, Di Francesco, Falletti, Krejci, Okwonkwo, Palacio, Verdi.

Diffidati: Helander, Palacio, Mirante

Come arriva il Benevento ‚Äî Da una parte abbiamo i padroni di casa che nelle ultime gare ha fatto fatica a trovare i tre punti, mentre dall’altra abbiamo invece i sanniti che vengono da ben due vittorie di fila, domani cercheranno di agguantare la prima vittoria in trasferta per continuare a credere al sogno salvezza. Domani mister De Zerbi quasi sicuramente schiererà i suoi con un 3-4-3. Belec tra i pali. Costa, Djimsiti e Billong a comporre la difesa a tre. Mentre il centrocampo con ogni probabilità sarà costituito da: Lombardi, Memushaj, Viola e Letizia. Dal primo minuto anche il bomber Massimo Coda (nelle ultime 2 partite: 3 goal ed 1 assist) che andrà a formare il tridente d’attacco con Guilherme e D’Alessandro.

I convocati di De Zerbi:
Portieri: Belec, Brignoli, Piscitelli.
Difensori: Gyamfi, Di Chiara, Venuti, Letizia, Costa, Djimsiti, Billong. Centrocampisti: Lazaar, Viola, Del Pinto, Memushaj, Cataldi, Sandro, Djuricic. Attaccanti: Guilherme, D’Alessandro, Lombardi, Coda, Puscas, Iemmello, Brignola.

Gli assenti in casa Benevento:
Fabio Lucioni (squalificato per doping), Pargini (lesione muscolare), Antei (problema al tendine d’Achille).

Diffidati: Costa

Le probabili formazioni:

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, Gonzalez, Masina; Poli, Nagy, Donsah; Verdi, Destro, Palacio.

BENEVENTO (3-4-3): Belec; Djimsiti, Billong, Costa; Lombardi, Memushaj, Viola, Letizia; Guilherme, Coda, D’Alessandro.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi