Benevento. Vigorito: Presidenza FIGC? Sibilia è l’uomo giusto

Il patron del Benevento Oreste Vigorito oggi è intervenuto ai microfoni di ‚ÄòRadio Rai Uno’, parlando delle elezioni per la presidenza della FIGC: Lotito? Non faccio scelte precostituite. Ho partecipato ad alcune riunioni con altri colleghi, nelle quali Lotito con altri hanno espresso solo delle posizioni tra gruppi che si erano costituiti precedentemente e nessuno mi ha convinto. L’idea che invece venga eletto un manager come Sibilia che è da anni nel calcio e che gode della mia stima come uomo e come manager, mi solletica. Ha una chance di credibilità diversa, io vorrei non dire solo che dobbiamo rinnovare, ma farlo. Come mettere a posto la Serie A? Io ho capito che molti sono sostenitori di pochi e pochi sono sostenitori della federazione. Io penso che si voglia una forte presenza delle società. E’ normale che un proprietario abbia una voce forte, ma poi che si faccia parte di una federazione non si può dimenticare. La contestazione continua che si fa al sistema non porta mai a un vero rinnovamento ma a un posizionamento migliore all’interno della Lega. Il mio pensiero non è questo, evito quindi di fare nomi. Tommasi? Mi pare di ricordare che dal 1800 proprietà e sindacato hanno fatto ottime cose insieme. Non ho pregiudizi, vanno valutate le idee. E’ stato una bandiera della Nazionale. Trovare l’equilibrio tra i calciatori e le società è un obiettivo, ma portare avanti i calciatori al posto della forza delle società sarebbe una tragedia. Chi va a fare il presidente non può prendere le parti di una sola componente piuttosto di un’altra. Dovrà pensare a tutte le componenti. I club più piccoli hanno la preoccupazione di sostituire l’interesse globale a quello dei soli club più importanti. Il calcio appartiene ai tifosi e un interesse cos√¨ grande non può essere gestito in modo privato assoluto. E’ giusto che ci sia una regolamentazione che guardi a tutti gli aspetti della vicenda. Lotito è un uomo estremamente preparato ma ha delle idee, sue personali, che troppe volte sono distanti dalle mie e dalle altre.

Dopodich√© Vigorito parla anche del mercato: Stiamo provando a inseguire i calciatori indicati dal nostro tecnico per provare a fare un altro record. Abbiamo perso 14 partite di fila, perch√© non dovremmo credere nel record al contrario con la salvezza?”.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi