Benevento. Sanniti non vanno oltre al pari col Catanzaro

Finisce in parità la sfida valevole per la seconda giornata di campionato tra Benvento e Catanzaro. Gli Stregoni non riescono ad andare oltre il pari contro i forti giallorossi di Calabria; e pure gli uomini di Brini sono riusciti anche a portarsi in vantaggio nel primo tempo, grazie alla rete di Scognamiglio che manda a riposo i suoi in vantaggio. Nella ripresa Pagano impatta per il Catanzaro, e il risultato non cambierà per tutta la durata del match. Meglio il Benvento nell’arco dell’intera gara, mentre al Catanzaro la fortuna e la bravura di aver portato via un punto importante per le ambizioni stagionali.

 

MARCATORI: 37′pt Scognamiglio (B), 13′st Pagano

BENEVENTO

Piscitelli; Celjak, Scognamiglio, Lucioni; Pezzi (31′st Bassini); Melara (20′st Eusepi), Doninelli, Vitiello, Alfageme; Campagnacci, Marotta (39′ st Agyei). A disp. Pane, Padella, Tazza, Agyei, Montini.
All. Fabio Brini

CATANZARO

Bindi, Daffara, Rigione, Ferraro, Di Chiara; Vacca, Maiorano; Pagano, Ilari (8′st Russotto), Barraco (28′st Martignago); Silva Reis. A disp. Scuffia, Martignago, Ricci, Yeboah, Orchi, Squillace.
All. Moriero

Arbitro: Stefano Giovani di Grosseto
Assistenti: Eduardo Raspollini di Livorno e Dario Cecconi di Empoli.
Ammoniti: al 3′pt Maiorano (C), 33′pt Di Chiara (C), 19′st Vitiello (B), 28′st Ferraro (C), 46′st Agyei (B)

Condividi