Benevento-Pescara, probabili formazioni e curiosità

Alle ore 21, in un Vigorito deserto la capolista delle Serie B, il Benevento affronta il Pescara. La sfida sarà importante per la classifica, specie per quella degli abruzzesi. Il Pescara è l’unica squadra al momento che ha battuto la banda di Inzaghi (4-0 un girone fa), desiderio di rivincita ardente dunque per i padroni di casa che tenteranno un altro strappo importante sulle inseguitrici.

Il Benevento viene da 17 risultati utili consecutivi e quattro vittorie di fila, squadra che continua a collezionare record su record. Il Pescara viene da 4 sconfitte nelle ultime 5 gare, dato che ha minato la situazione di classifica e l’obiettivo playoff va via via allontanandosi. 5 i precedenti in gare ufficiali, il bilancio dice 1 vittoria per il Benevento, 2 pareggi e 2 vittorie per il Pescara.

Dirigerà la sfida il signor Antonio Rapuano, arbitro di altro livello e tra i migliori in Serie B. Sarà il gettone numero 70 della sua carriera. Nessun precedente recente per Rapuano con i giallorossi, in questa stagione una volta si è incontrato con gli abruzzesi, vittoria del Pescara sul Cosenza.

Le probabili formazioni

Benevento:Montipò, Maggio, Caldirola, Tuia, Barba, Viola, Schiattarella, Hetemaj, Insigne, Sau, Moncini.

Pescara:Fiorillo; Crecco, Scognamiglio, Campagnaro, Masciangelo; Memushaj, Bruno, Melegoni; Galano, Bocic, Clemenza.