Benevento- Juventus. Pippo Inzaghi e Andrea Pirlo, avversari per una notte ma quante emozioni insieme!

Pippo Inzaghi vs Andrea Pirlo, Alta tensione vs Il Maestro. Benevento-Juventus rappresenta anche questa sfida, un tuffo nelle emozioni di due atleti straordinari che hanno reso grande il nostro calcio. Si incontrano da allenatori per la prima volta, ma se per Alta tensione non è la prima esperienza in panchina il discorso cambia per il Maestro Pirlo. Raccontare le emozioni che insieme hanno saputo regalare è davvero difficile, una sincera amicizia che va oltre il lato sportivo. Ma proviamo a ripercorre le loro avventure fianco a fianco, dal Milan alla Nazionale per consegnarsi alla leggenda.

Il Milan e la Nazionale- Pippo Inzaghi e Andrea Pirlo sono due leggende viventi dell’AC Milan, due uomini che hanno contribuito a rendere leggenda il club di Via Aldo Rossi. Si incontrano per la prima volta nella stagione 2002/2003, Inzaghi è al Milan già da una stagione mentre per Pirlo si tratta della prima volta in rossonero. La prima stagione insieme è già da leggenda, una Coppa Italia e una Champions vinta, sempre con un unico fattore Pirlo ispira e Pippo la butta dentro. Insieme vincono due campionati e due Coppa Italia condite da due Supercoppe Tim, in Europa due Champions e due Supercoppe Uefa. Nel mondo contano una Coppa Intercontinentale e un Mondiale per Club. Con la Nazionale un unico grande trionfo, il Mondiale 2006 dove sia Pirlo che Inzaghi mettono a segno una rete. Andre Pirlo e Filippo Inzaghi, i due grandi esteti del calcio italiano avversari per una notte, leggende del calcio italiano per sempre.