Benevento C5. Sanniti nuovamente alla vittoria, a Gragnano finisce 2-6

Serie C1 – 19a giornata
XMAN GRAGNANO 2
BENEVENTO5 6
BENEVENTO 5: Serino M., Aquino, Capobianco, Ferrante, Brunelli, Iannace, Iannelli, Parziale, De Simone, D’Argenio, Calicchio, Martino. All: Lieto
ARBITRI: Bartoli di Nocera Inferiore e Granata di Sala Consilina
RETI BN5: 5’pt, 3′ e 10’st Aquino, 7’pt, 5′ e 15’st Capobianco

GRAGNANO ‚Äì E’ iniziato nel migliore dei modi il 2017 per il Benevento 5 che ha espugnato con un tennistico 6-2 il terreno di gioco dell’XMan Gragnano, riprendendo in questo modo la propria marcia verso la zona play-off. Privi di uomini chiave come l’estremo difensore Ecravino (squalificato, ndr) e con Nico Serino e Villani anche loro fuori dalla contesa, la squadra di mister Lieto ha gettato il cuore oltre l’ostacolo conquistando tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione. D’altra parte, alla vigilia del match, il dg Antonio Collarile aveva chiesto ai suoi ragazzi di provare il blitz esterno e sul campo il Benevento 5 ha fatto in pieno il proprio dovere andando già al riposo in vantaggio per 2-1 grazie alle reti di Aquino (mezza rovesciata da posizione laterale) e Capobianco, sbagliando anche due tiri liberi.
Nella ripresa, i giallorossi sono scesi in campo con lo stesso piglio e determinazione della prima parte di gara e con un break di 3-0 hanno di fatto ipotecato i tre punti andando sul 5-1 con Aquino e Capobianco ancora in grande spolvero. A dieci minuti dalla fine, l’XMan Gragnano ha poi optato per il portiere in movimento, mossa che ha permesso ai locali di segnare la seconda rete ma nel finale uno straripante Capobianco ha siglato il definitivo 6-2 in favore degli ospiti.
Finalmente siamo tornati a vincere fuori casa ‚Äì ha affermato il dg Antonio Collarile ‚Äì e questa è senza dubbio una buona notizia, perch√© per raggiungere i play-off sarà necessario fare qualcosa in più soprattutto lontano dalle mura amiche. Il ritorno degli infortunati ha giocato un ruolo importante ma nel complesso tutti si sono espressi bene dimostrando di saper soffrire anche nei momenti più difficili della gara, come quando il Gragnano ha schierato il portiere in movimento. Le uniche note dolenti sono state le troppe reti fallite, cosa che in futuro non dovrà più accadere per non correre il rischio di far rientrare in partita i nostri avversari. Il fine settimana è quindi iniziato sotto una buona stella ed il mio auspicio è che domani le cose possano andare bene anche per l’Ansi Formazione Benevento5 under 21 impegnata sul campo del Lu. Pe. Pompei in una gara decisiva in chiave play-off. Mi preme infine sottolineare che la vittoria di Gragnano è dedicata a mister Lieto che è reduce da una settimana non certo facile.
Per i sanniti, comunque, non c’è tempo di godersi questo successo perch√© marted√¨ alle 20:30 al PalaTedeschi, si tornerà già in campo per disputare un nuovo turno di campionato contro il temibile Parete, squadra che precede i giallorossi di un solo punto in classifica.

Ufficio stampa Benevento 5