Benevento C5. Brutta caduta dei sanniti al PalaTedeschi

BENEVENTO5 0
REAL OTTAVIANO 6
BENEVENTO5: Ecravino, Serino N., Aquino, Parente, Villani, Iannace, Impronta, Raffio, Orlando, Mandato, De Simone, Serino M. All.: Iuorio
ARBITRI: Forgione di Napoli e Liberti di Torre del Greco

BENEVENTO ‚Äì Sconfitta casalinga per il Benevento 5 costretto a subire un pesante 6-0 sul parquet amico del PalaTedeschi ma non sono mancati i rimpianti per una gara che con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto prendere una piega diversa. Tutto questo però non toglie nulla alla meritata vittoria della corazzata Real Ottaviano cinica al punto giusto e capace di portarsi in poco tempo sul 2-0 in proprio favore. I padroni di casa hanno quindi avuto l’opportunità di riaprire la sfida con un calcio di rigore ma Aquino ha sbagliato la realizzazione e sulla successiva ripartenza c’è stato il terzo gol dei partenopei.
Nella ripresa i giallorossi hanno immediatamente colpito un palo subendo pochi istanti dopo anche il 4-0 che ha reso la situazione difficilissima per i padroni di casa. Con il risultato ormai compromesso mister Iuorio ha gettato nella mischia il portiere in movimento ma la mossa non si è rivelata incisiva con il Real Ottaviano bravo a segnare in altre due circostanze per il 6-0 finale.
Voglio fare prima di tutto i complimenti alla capolista ‚Äì ha affermato l’allenatore del Benevento 5 Iuorio ‚Äì che merita senza ombra di dubbio il salto di categoria essendo la squadra più forte di questo campionato. Contro di noi il Real Ottaviano ha avuto una percentuale di realizzazione pari al 100%, cosa che accade quando si può disporre di grandi giocatori e loro ne hanno tanti in organico. Allo stesso tempo mi preme sottolineare la prova molto positiva dei miei ragazzi che hanno dato tutto quello che avevano e sono usciti dal campo stremati dalla fatica consapevoli di aver fatto il possibile per fermare una squadra che fino a questo momento si è dimostrata imbattibile. Forse un pizzico di rammarico c’è perch√© se avessimo realizzato il rigore a quel punto poi sarei stato curioso di vedere sull’1-2 come sarebbe andata a finire. Probabilmente avremmo perso lo stesso però chissà. Comunque questa sconfitta non cambia il nostro umore perch√© sappiamo che dovremo ancora lottare per raggiungere il nostro obiettivo.

Comunicato Stampa Benevento C5