Benevento 5. Thri…llem al PalaFerrara, gara sospesa per abbandono dei partenopei

 

BENEVENTO ‚Äì E’ durata appena dodici minuti la sfida tra Benevento 5 e Trilem, complice l’abbandono del campo della squadra partenopea che ha optato per questa drastica scelta per protestare contro l’espulsione del proprio capitano Pezzella.

In quel momento il punteggio era sul 4-3 in favore dei padroni di casa che erano andati sul 3-0 (doppietta di Aquino dopo 5” e rete di Nico Serino), salvo poi farsi riprendere sul 3-3 dagli ospiti.

I giallorossi, momentaneamente con l’uomo in più a causa dell’espulsione di un calcettista napoletano, hanno quindi rimesso la freccia con Parente segnando il gol del 4-3 e subito dopo c’è stato il secondo giallo a Pezzella che era da poco rientrato in campo ed intento a far riprendere il gioco a seguito della rete subita.

La Trilem, a questo punto, non ha voluto sentire ragioni ritenendosi danneggiata da questa scelta ed ha deciso, su input dello stesso Pezzella, di fare definitivamente ritorno negli spogliatoi con il conseguente triplice fischio emesso dalla coppia arbitrale che ha messo con largo anticipo la parola fine al match.

Serie C1 – 2a giornata

BENEVENTO5

TRILEM sosp. al 12’pt sul 4-3

BENEVENTO5: Serino M., Serino N., Aquino, Villani, Terracciano, Capobianco, Parente, Pinto, Straccia, De Vita, Iannelli, Ecravino. All.: Iuorio

ARBITRI: Bruno di Avellino e Carotenuto di Torre Annunziata.

RETI BN5: 5”pt e 9’pt Aquino, 5’pt Serino N.

Ufficio stampa Benevento 5

 

Condividi