Benevento 5. Con la testa alla Coppa Italia, al “PalaFerrara” con l’Atletico Macerone

Neanche il tempo di gioire per la prima vittoria in campionato ottenuta sabato scorso sul campo del Futsal Clarav√¨ e per il Benevento 5 è già l’ora di proiettarsi alla sfida di Coppa Italia contro l’Atletico Macerone in programma domani 13 settembre (fischio d’inizio alle 20, ndr) al PalaFerrara.
La compagine di mister Iuorio partirà dal 9-7 in proprio favore maturato all’andata potendo quindi anche concedersi il lusso di perdere con due gol di scarto, a patto però di non subirne 10 perch√© in caso di uguale differenza reti, il regolamento premierà la squadra che ha realizzato il maggior numero di marcature fuori casa.
Quello di domani sarà un ottimo test ‚Äì afferma il dg Antonio Collarile ‚Äì considerando anche che l’Atletico Macerone ha recuperato alcuni pezzi pregiati della sua rosa assenti nella gara d’andata. Per quanto ci riguarda, saremo invece in emergenza viste le quasi certe defezioni di Nico Serino, Parente e Iannelli alle prese con qualche problema fisico. In organico però abbiamo tanti giovani che hanno già dimostrato di poter essere utili alla causa e per questo siamo fiduciosi per il passaggio del turno. Speriamo di vedere un PalaFerrara gremito di tifosi per quello che sarà il nostro debutto ufficiale tra le mura amiche in questa stagione.
Ad arbitrare la gara sono stati designati i signori Sommese e Mancaniello di Nola. Previsto, così come per il campionato, il tempo effettivo di gioco.

Ufficio stampa Benevento 5

Condividi