Battipagliese. Aggressione allo steward: la precisazione della società

La Battipagliese1929, dopo aver letto la nota diffusa dalla società del Castel San Giorgio, tiene a precisare alcuni punti:
– La scrivente società si dissocia assolutamente dagli episodi di violenza che sono accaduti all’esterno dell’impianto sportivo e li condanna aspramente augurandosi che non accadano più su nessun terreno di gioco in cui la Battipagliese sarà impegnata e soprattutto augura una pronta guarigione allo steward vittima di violenza;
– La società ospitante sapeva benissimo il numero dei tifosi che sarebbero accorsi in trasferta (tra i 100 e i 150), ben superiori quindi al numero di 70, limitazione comunicata alla società nei giorni antecedenti la gara, ed è per questo motivo che non è stato possibile organizzare una prevendita a cui la scrivente società non si è mai opposta, anzi;
– La società ospitante, quindi, conoscendo già in anticipo il numero di tifosi che sarebbero accorsi in trasferta, aveva tutto il tempo di organizzare un servizio d’ordine degno di questo nome;
– La società ospitante, infine, già conscia del limite di 70 persone, ha condotto nel settore ospiti anche gli altri 20 accreditati della società scrivente (staff societario e calciatori in tribuna).

La scrivente società spera di chiudere quanto prima questo spiacevole episodio ed augura al Castel San Giorgio le migliori fortune sportive ed un brillante prosieguo di campionato.

LEGGI ANCHE –>Aggressione steward Castel San Giorgio

Comunicato Stampa Battipagliese 1929

Condividi