Barrese. Al Centro Ester passa il Cardito, Mugione e Malasomma per la vittoria

Cade la Barrese tra le mura amiche del Centro Ester, dove questa mattina è arrivato il Cardito di mister Dello Margio. Uno scontro diretto per la zona play-off che si chiude in favore degli ospiti grazie alle reti di Mugione e Malasomma.

Partita vivace sin dalle prime battute e che ha divertito gli spettatori della tana dei blugrana. Botta e risposta tra le due formazioni che non se le sono mandate a dire. L’aquilibrio, però, si rompe al 30′ con Malasomma ben imbeccato da Mugione. Nella ripresa ancora squadre che giocano a ritmi altissimi e infatti il Cardito trova il raddoppio su un calcio di punizione battuto da Mugione. La Barrese non ci sta e trova al 60′ il gol che accorcia le distanze, con Russo.

Squadre che battagliano, ma Cardito più cinico. Gli ospiti, infatti, riescono a ottimizzare le occasioni create, mentre i blugranata sciupano tantissimo sotto porta. Episodio dubbio, comunque, nella trequarti dei gialloblù, dove la Barrese reclama per un rigore.

“Comunque sarebbe finita sarebbe stato un risultato meritato -commenta al termine del match mister Matino- Avevano detto che avrebbe fatto la guerra, cos√¨ è stato, ma hanno avuto pane per i loro denti. Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi, ma abbiamo sciupato troppo sotto porta. Loro hanno creato e sono stati più bravi a metterla dentro. Entrambe volevamo i tre punti, ma non abbiamo sfruttato al massimo le nostre occasioni. C’era un rigore solare a nostro favore non segnalato. Adesso si chiude un altro capitolo e pensiamo alla prossima gara. Sempre a testa alta. Chiudo facendo i complimenti ai miei ragazzi, che sudano e onorano sempre questa maglia”.

Cristina Mariano